Giovedì, 29 Luglio 2021
Economia Partanna-Mondello

L'impresa è donna: l'8 marzo a Palermo quattro imprenditrici raccontano la loro esperienza

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il lavoro è ormai riconosciuto come uno dei mezzi più efficaci che le donne hanno a disposizione per l’emancipazione e l’autodeterminazione; un mezzo indispensabile ad assicurarsi quella libertà che spesso, purtroppo, manca alle donne vittime di violenze domestiche. Certo, ancora oggi, nel 2018, tra quote rosa e manifesti di raggiunta parità tra i sessi, l’evidenza sotto gli occhi di tutti mostra come alle donne siano demandate molteplici responsabilità, sia fuori che dentro le mura domestiche. Il rischio di finire in una sorta di burnout da Wonder Woman è reale e concreto, soprattutto per le donne che scelgono di fare impresa. Ed è a loro, e più in generale a tutte coloro che scelgono ogni giorno di lavorare fuori casa senza dimenticare mai di avere una casa (con tutte le incombenze che questo comporta) che è dedicato il percorso “l'impresa è donna”.

Così, proprio l’8 marzo prossimo nella giornata dedicata alle donne (che nasce per ricordare le lavoratrici morte il 25 marzo 1911 nell’incendio della fabbrica Trinagle di New York) saranno quattro donne, quattro imprenditrici di successo, tra cui l’amministratore di EdiliziAcrobatica (la prima società italiana specializzata in ristrutturazioni edilizie in doppia fune operativa) e la cofondatrice di OSM Value, la prima società siciliana ad avere ideato e promosso percorsi di etica d’impresa a raccontare cosa significhi oggi essere a capo di un’azienda (e di una famiglia) Anna Marras, Anna Aulico, Michaela Gariboldi e Sandra Goracci, questi i nomi delle protagoniste dell’evento che si terrà a partire dalle 9 di giovedì 8 marzo, allo Splendid Hotel La Torre (Via Piano di Gallo, 11 Palermo) condivideranno le loro esperienze di donne, mogli, mamme e imprenditrici capaci di avere successo in ogni area della vita.

Tra gestione del tempo, potere morbido, etica, consigli d’amministrazione e lavatrici da stendere, queste quattro donne hanno compreso che proprio quello presente era il momento giusto per condividere il ‘segreto’ del loro successo.
“Incoraggiare le donne - spiegano concordi - è oggi più che mai fondamentale. Pensiamo che quello che abbiamo realizzato noi possa essere replicato da moltissime altre donne e per questa ragione crediamo che sia giusto condividere, diffondere, le strategie che ci hanno permesso di raggiungere i nostri risultati. Oggi che il mondo dell’impresa ha iniziato a comprendere che c’è spazio, molto spazio, anche per noi non dobbiamo lasciarci sfuggire l’occasione di creare valore con il nostro lavoro. Dobbiamo solo affinare gli strumenti che abbiamo a disposizione e avere fiducia nel nostro potenziale”. Tra le ospiti della giornata anche Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo, che parlerà della sua esperienza di imprenditrice. Per partecipare gratuitamente alla giornata: L'impresa è donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'impresa è donna: l'8 marzo a Palermo quattro imprenditrici raccontano la loro esperienza

PalermoToday è in caricamento