Vertenza dei lavoratori ascensoristi: "Da anni in attesa del patentino"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'Ugl, rappresentata da Antonio Vitti Segretario UGL Telecomunicazioni e Antonino Musso Segretario Territoriale Metalmeccanici, ha incontrato l'Amministrazione comunale di Palermo, Assessore alle Attività Produttive Giovanna Marano, per la vertenza dei lavoratori ascensoristi che attendono da anni di sostenere gli esami prefettizi per conseguire il patentino di tecnico ascensorista.

All'incontro erano presenti anche una rappresentanza di lavoratori e un referente di un ente di certificazione impianti ascensori. "L'ultima sessione di esami a Palermo risale all'anno 2008, - dichiarano a margine dell'incontro Vitti e Musso - e nonostante i solleciti alla Prefettura di Palermo non si è riusciti ad organizzare la sessione di esami, adesso con le ultime normative il Ministero dello Sviluppo Economico dovrebbe stanziare le risorse per la costituzione dell'apposti Commissione".

"La delegazione - concludono i sindacalisti - ha voluto sollecitare anche l'amministrazione di Palermo, con il Sindaco Leoluca Orlando affinché si sblocchi tale stato di stallo e dare risposte alle centinaia di lavoratori che troverebbero stabilità e nuova occupazione. Oltretutto queste figure professionali di tecnico ascensorista patentato sono richieste dalle aziende del settore". L'amministrazione comunale al termine dell'incontro si è impegnata con il Sindaco ad invitare gli Enti preposti ad un incontro per trovare una soluzione. Ricorda ancora Musso che è stata inviato anche una convocazione al M.I.S.E. si attende una convocazione ufficiale in merito, sperando che si sbocchi la situazione

Torna su
PalermoToday è in caricamento