Giornata nazionale contro il bullismo e cyberbullismo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La “Giorgio La Pira Cooperativa Sociale Onlus” in occasione della “Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo a scuola” promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito della campagna “Un nodo blu”, in collaborazione con la Direzione Didattica Statale “Giuseppe Cirincione” e con il patrocinio gratuito da parte dell’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro della Regione Siciliana, dell’Assessorato all’Istruzione e Formazione Professionale della Regione Siciliana e dell’Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana, ha realizzato in data 7 febbraio 2020, presso la Direzione Didattica Statale “Giuseppe Cirincione” in via Diego D’Amico n.1 a Bagheria, a partire dalle ore 9.00 la “Giornata di informazione e sensibilizzazione contro il bullismo ed il cyberbullismo”. Alla Giornata, rivolta agli studenti delle quinte classi e alle loro famiglie, oltre alla Dirigente Scolastica Prof.ssa Vincenza Muratore, la Vicepreside Prof.ssa Maria Cristina Cesarano, agli insegnanti e al presidente della Cooperativa Gianfranco Marotta sono intervenute le Dottoresse, Azzurra Falletta e Giusi Di Salvo psicologhe professioniste che hanno infomato e sensibilizzato i minori e le famiglie in merito al delicato problema del bullismo e del cyberbullismo, inoltre alla Giornata hanno preso parte il Dott. Daniele Vella Assessore al Bilancio, Cultura e Legalità e il Dott. Emanuele Tornatore Assessore alle Politiche Sociali e Giovanili del Comune di Bagheria.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento