Convegno “Medicina umanitaria e delle migrazioni: interscambio tra Italia e Bangladesh"

Si svolgerà domani a partire dalle ore 9 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Palermo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La fitta settimana di incontri e dibattiti promossi dalla LIFE and LIFE Onlus, inseriti all'interno del Festival dell'Intercultura solidale “TumìAmì”, propone un importante Convegno Medico dal titolo “Medicina umanitaria e medicina delle migrazioni: interscambio tra Italia e Bangladesh”, che si terrà domani, a partire dalle ore 9.00 (registrazione dei partecipanti alle ore 8.30) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Palermo, precisamente nell'aula “Maurizio Ascoli” del Policlinico di Palermo.

Al Convegno parteciperanno, tra gli altri, Roberto Lagalla (Rettore dell'Università degli Studi di Palermo); Giacomo De Leo (Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Palermo); Lucia Borsellino (Assessore della Salute Regione Siciliana); Antonino Margagliotta (Docente presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Palermo, nonché Coordinatore della progettazione tecnica del VinCenter ); Carmelo Sciumè (Docente presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Palermo nonché Responsabile Medico del VinCenter ); Marie Anne Nadege Candeh (Mediatrice interculturale nonché Presidente associazione “EXTRA Onlus”); Nazmul Huda (Professore di Neurologia pressol’EnamMedical College Hospital Thana Road, Savar, di Dhaka nonché Coordinatore del comitato medico del VinCenter in Bangladesh).Moderatori del convegno saranno Vittorio Virzì (Presidente AMSD) e Vittorio Mannino (Vice-Presidente AMSD);

Torna su
PalermoToday è in caricamento