Gli inglesi salutano, il Palermo in mano alla De Angeli: Foschi presidente

Arriva l'ufficialità della Sport Capital Group: "Dopo una lunga riflessione abbiamo concordato la vendita della squadra ad un gruppo guidato dallo storico management team Daniela De Angeli". Al timone il ds Foschi cercherà di traghettare la società verso la cessione

Finita ancor prima di iniziare l'avventura inglese. Il Palermo passa nelle mani di Daniela De Angeli, storica collaboratrice di Maurizio Zamparini e prima storica donna presidente rosanero, e quindi di nuovo sotto il controllo dell'imprenditore friulano. Mentre Rino Foschi ricoprirà la carica di presidente. Come anticipato ieri sera da PalermoToday la De Angeli avrà come compito, insieme a Foschi, quello di traghettare (si spera) il club verso un'altra proprietà. Oggi a Milano era previsto un incontro con un gruppo di imprenditori, tra gli emissari figura il presidente del Genoa Enrico Preziosi. I tifosi sperano in una fumata bianca.

"Il direttore dell'Area Tecnica Rino Foschi - si legge sul sito ufficiale del Palermo - assumerà la carica di Presidente dell'Unione Sportiva Città di Palermo, si rallegra per la conclusione dell’operazione che darà una spinta propulsiva alla squadra per il raggiungimento dei suoi principali obiettivi".

Palermo-Brescia: probabili formazioni

Poco prima il comunicato della Capital Group. "Il 17 gennaio 2019 - si legge in una nota - la Società ha annunciato l'acquisizione di Sport Capital Group Holdings Limited ("SCGH"), la società madre di Sports Capital Group Investments Ltd. ("SCGI"), unico proprietario della squadra di calcio italiana, US Città di Palermo SpA, a Palermo, in Sicilia, e di Mepal Srl, intellettuale del club progetto di proprietà e stadio, per una somma nominale. A seguito di eventi nelle ultime settimane che hanno impedito il rilancio della Società US Città di Palermo, la Società ha deciso di accettare una proposta di vendita per a valore nominale Palermo Football Club SpA, US Città di Palermo SpA e Mepal Srl, ad un gruppo guidato dallo storico management team, dottoressa De Angeli. Note di prestito e i debiti associati alla struttura delle transazioni saranno regolati allo stesso modo tempo".

de-angeli--2

Insomma l'esperienza inglese si conclude dopo appena un mese.  "Dopo una lunga riflessione - continua la nota - Sport Capital Group ha concordato la vendita della squadra di calcio Città di Palermo. A seguire discussioni con gli investitori e i risultati di ulteriori due diligence, il Consiglio ha deciso che il club sarebbe stato più adatto a un altro proprietario. Siamo fiduciosi i nuovi proprietari saranno in grado di portare avanti il ​​Palermo con successo e stanno bene adatto a gestire il club". Con questo sistema Foschi e la De Angeli avrebbero il titolo legale per trattare l'eventuale cessione con i vari gruppi interessati. Resta invece vivo il problema relativo agli stipendi da pagare.

Orlando: "Lega preoccupata"

"La Lega e la Figc sono preoccupate per la situazione del Palermo", lo afferma il sindaco Leoluca Orlando in una nota. Il primo cittadino in questi giorni - fanno sapere dal Comune - è stato in costante contatto con i vertici della Federazione e della Lega di serie B. E stamattina ha avuto un colloquio con il presidente Mauro Balata.

"Mentre registriamo le ottime prestazioni della squadra - afferma il Sindaco - non possiamo che confermare preoccupazione ed attenzione per le vicende societarie. Preoccupazione ed attenzione che ho registrato anche da parte dei vertici delle delle autorità sportive che stanno seguendo l'evolversi della situazione. In questo momento è importante che la tifoseria continui a far sentire la propria vicinanza alla squadra, per confermare l'importanza di raggiungere risultati importanti, all'altezza delle aspettative della città".


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (25)

  • Cessione o cessazione?

  • Tutte le false dichiarazioni fatte nei bilanci precedenti sono i nodi che sono venuti al pettine. I creditori aspettano e la legge in questi casi non guarda in faccia a nessuno; ci sono le scadenze che vanno rispettate. È solo babbio per Zamparini il Temporeggiatore!

  • Avatar anonimo di 800a
    800a

    lo sapevamo 4 mesi  fa'.era tutta uma farsa x depistare i provvedimenti giudiziari che zampa deve e avra' nei prossimi anni.gli conviene scappare e darsi alla latitanza....

  • Speriamo va in serie f hhahahhahaha.

  • Questa vicenda è tra il tragicomico e il vergognoso. Palermo non è mai passata agli inglesi, era tutta una pagliacciata di Zamparini per orchestrare il fallimento della società senza subire ripercussioni giudiziarie in prima persona, tant'è che adesso nemmeno compare come figura all'interno della società. Ah ma tanto le tue furbate prima o poi finiranno in tribunale. E quando ti acchiapperanno e ti toglieranno fino all'ultimo centesimo, noi palermitani rideremo grassamente della fine che hai fatto *****

  • sicuramente questa è l'unica cosa buona che ha fatto Zamparini da un bel po di anni ad oggi, con gli inglesi si andava al fallimento, adesso c'è un po di tempo per poter vendere a persone serie

  • va bene così. meglio Zappa. ora paga gli stipendi

  • Avatar anonimo di Marco Badalamenti
    Marco Badalamenti

    Ritorna la serie dei record di Sky !! In contemporanea con gli Stati Uniti d' America Closing U.S. Palermo ogni lunedì alle 21:00 su Fox1 HD.  

  • Non ha mai avuto rispetto per nessuno, nè per gli allenatori, nè per gli arbitri, nè per i tifosi, nè per un'intera città offesa impunemente a più riprese forte di quell'aura da pseudo-magnate che si ritrova sbavando e di cui si ammanta continuamente alla faccia di tutti quei fessi che lo stanno ad ascoltare nei suoi deliri.

  • Andate e riempite lo stadio 

  • Vergogna

  • Baccaglini 2

  • I bei tempi di Ferrara e Polizzi purtroppo sono sempre più vicini.....

  • Avatar anonimo di Stefano
    Stefano

    sei da Oscar caro zampa. ma poi il Foschi sempre protagonista dei tuoi film ... bellissimo le.sale.sempre piene. ora aspettiamo il prossimo film . un tu liavi ù viziu

  • Avatar anonimo di Massimiliano
    Massimiliano

    A volte ritornano....che pagliacciata....

  • Alla fine chi tirava i fili era sempre Zamparini.

    • Ha fatto apprendistato da Cuticchio con Orlando(il Paladino).

      • ahaahah

  • Sembra un gira e rigira ma alla fine tutto ritorna come un nulla di fatto però i palermitani tifosi non meritano questo

  • Mi sa che stavolta dobbiamo essere contenti del ritorno del ZAMPA

  • schifo Ra tierra

  • Ordunque, urge un commento serio, tecnico, ragionato sull'incresciosa vicenda: HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAhuhuhihehehhua

  • Se c'è una cosa che può consolare Zamparini è sapere che c'è una cordata a Palermo per l'acquisto del Palermo-Calcio U.S. Ci sarebbero Carmelo 'u quarumaru, Totò 'u mivusaru e Sulunu 'u stigghiularu in società con Vicè 'u panillaru. Se interessa si può sempre perfezionare l'acquisto della società davanti al Notaio.

    • Altrimenti ci siamo noi gli abusivi del mercato di Ballarò

  • ??? Ma va ???? C’è di nuovo il sig zamparini?? È solo così il palermo non fallisce!! Fidatevi!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nino Di Matteo rimosso dal pool stragi per colpa di un’intervista

  • Elezioni

    Il giorno delle Europee, urne aperte fino alle 23: Mattarella a Palermo per votare

  • Cronaca

    Rimprovera "sporcaccione" che lancia spazzatura dal finestrino e viene investito

  • Cronaca

    Ladri e scassinatori seriali in centro città: erano l'incubo della notte, arrestati

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento