← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Zisa, rimossa una discarica ecco che ne spunta un'altra

Via Paolo Amato · Zisa

La discarica di via Paolo Amato alla Zisa ha svoltato! Svoltare, nell’accezione comune ha il significato di "cambiare la propria vita in maniera radicalmente positiva" ma in questo caso il significato è letterale: i recenti accumuli di materassi, frigoriferi e mobili ha prolungato la discarica a ridosso del cancello di una abitazione su via Paolo Amato, e dunque gli attivi panormiti hanno provveduto a “svoltare” su via Contessa Giuditta. Che gioia. Per la verità la mia precedente segnalazione alla vostra redazione ha avuto, come altre in passato, un riscontro nel senso che le discariche di vVia Eugenio L’Emiro e via Contessa Adelasia, che avevo segnalato entrambe sul percorso dei bus turistici, sono state rimosse e poi, fatto assolutamente incredibile, sono state spazzate corso Finocchiaro Aprile (cosa che non avveniva da Natale) e le strade del percorso turistico, come avevo segnalato. Ma speravo pure che, con magnanimità, la Rap sgomberasse pure la montagna ingombranti che hanno “svoltato”, ma evidentemente è stato calcolato che vale la pena correre il rischio che passi un altro bus scoperto e i turisti possano dall'alto fotografare lo schifo di cui sopra. Per impedire che la città si riempia di elettrodomestici, che i nostri concittadini buttano per strada per risparmiare i 20 euro per RaeeE, lo smaltimento del vecchio da pagare al negozio dove comprano il nuovo, basterebbe che chi rifiuta lo smaltimento asserendo che provvederà in proprio, debba esibire, in un tempo ragionevole, la ricevuta della Rap che attesti il regolare smaltimento, diversamente una bella multa da 500 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Dario
    Dario

    Da quel che si evince dell'immondizia direi che sembrano costruttori che ristrutturano casa vecchie dove il padrone ha deciso di buttare la roba vecchia, infatti se si ha un costruttore che ci fa la casa nuova secondo vuoi il padrone non dolegherebbe il lavoro di buttare queste cose al costruttore e ai suoi aiutanti? Sola una persona o un padre di famiglia mi pare poco scontato anche se avesse figli lo aiutassero perché se buttano una finestra come si può vedere un altra comuque la deve rimpazzare...

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento