Emergenza incendi, la Regione destina 25 milioni all'acquisto di 219 nuovi mezzi

Approvata delibera di Giunta. Sarà ora l’Ufficio per le politiche di sviluppo e coesione della presidenza del Consiglio dei ministri a definire l’iter dell'acquisto. Musumeci: "Provvedimento necessario, l’intero autoparco del Corpo forestale ha un'età che va dai 18 ai 27 anni"

Contrasto all’emergenza incendi: il governo Musumeci programma il rinnovo del parco automezzi in dotazione al Corpo forestale della Regione. Approvata, su proposta dell’assessore al Territorio Toto Cordaro, una delibera di giunta che prevede l’impiego di 25 milioni di euro da destinare all’acquisto di nuovi mezzi per il servizio di prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi.

"Interveniamo tempestivamente per un contrasto sempre più efficace al fenomeno degli incendi – commenta il presidente della Regione Nello Musumeci – utilizzando somme già assegnate che, grazie alla sinergia tra il Comando del Corpo forestale e i dipartimenti Ambiente e Programmazione, potranno essere spese per una delle nostre più urgenti priorità. Proseguiamo così nel percorso intrapreso di pianificazione nella tutela del territorio, che già l’anno scorso ha dato ottimi risultati con una riduzione notevole della superficie bruciata".

Sarà ora l’Ufficio per le politiche di sviluppo e coesione della presidenza del Consiglio dei ministri a definire l’iter che permetterà l’acquisto dei nuovi 219 mezzi: 80 autocabinati (con una portata d’acqua di mille litri), 90 pick up (400 litri), 40 autobotti (da 3 a 4 mila litri), 9 autobotti (da 5 a 8 mila litri). "Un provvedimento - spiegano dalla Presidenza della Regione - necessario perché l’intero autoparco del Corpo forestale regionale oggi risulta composto da 420 veicoli - distribuiti nelle nove province - con un'età che va dai 18 ai 27 anni, senza considerare che il 50 per cento dovrà essere posto in fermo tecnico e che l'ultima gara per acquisto dei mezzi risale al 2014".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • "Aiuto, l'hanno rapita": mamma perde di vista bimba di 4 anni, panico in via Libertà

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento