Tenta furto negli spogliatoi del Policlinico: colpo in fumo grazie ad un infermiere

Ha sorpreso il ladro mentre tentava di aprire gli armadietti ed ha avvisato gli agenti della sicurezza che lo hanno bloccato. Il commissario De Nicola: "Grazie per il coraggio e il tempestivo intervento"

Furto sventato al Policlinico grazie all'intervento di un infermiere. Stanotte, intorno alle 4, un ladro è entrato al pronto soccorso, è salito al secondo piano ed ha raggiunto gli spogliatoi del personale dove ha tentato di aprire gli armadietti. L'infermiere l'ha sorpreso sul fatto e ha chiamato gli addetti alla sicurezza della Ksm che lo hanno bloccato.

Grazie al lavoro di squadra il colpo quindi è andato in fumo. "Grazie a Massimo Bua - ha commentato il commissario del Policlinico, Fabrizio De Nicola - per il suo gesto coraggioso e alla società Ksm per il tempestivo intervento".

Poco meno di tre mesi fa, almeno due ladri hanno fatto razzia negli spogliatoi di medici e infermieri del reparto di Ematologia. Ad avere la peggio uno specializzando al quale hanno rubato attrezzatura medica, tesserino, contanti, bancomat e chiavi dell'auto. Risale al 10 gennaio scorso, invece, il furto messo a segno nella stanza del primario di Audiologia al quale è stato rubato il computer nel quale era installato un sofisticato software per la riabilitazione dell’acufene.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Mafia, sequestrato tesoro del boss Salerno: ci sono anche tabaccheria e focacceria

Torna su
PalermoToday è in caricamento