Forza una finestra ed entra nella casa della ex: arrestato allo Zen

In manette un uomo di 45 anni, pregiudicato. E' piombato nell'appartamento della donna dopo aver tentato di sfondare la porta

Ha suonato ripetutamente al campanello di casa della ex: non ottenendo risposta, ha cercato di sfondare la porta. Quindi ha forzato la finestra del balcone ed è piombato nell'appartamento, terrorizzando la donna. La polizia ha arrestato un uomo di 45 anni, pregiudicato, per essersi reso responsabile "dei reati di stalking, violazione di domicilio e danneggiamento". E' successo allo Zen. 

"Il rapporto tra i due coniugi era già da tempo giunto agli sgoccioli - spiegano dalla questura -. La donna, 37 anni, era già stata vittima di violenze e minacce. Al punto che l’uomo, diventato col passare del tempo uno stalker, era stato arrestato un mese fa". L’autorità giudiziaria aveva così disposto nei suoi confronti la misura cautelare del divieto di avvicinamento, a meno di 200 metri, dai luoghi abitualmente frequentati dall’ex convivente e dai due loro figli minori. Ieri pomeriggio però il quarantacinquenne è tornato alla carica. La vittima ha fatto in tempo a trascinare fuori di casa i piccoli figli ed a fuggire, prima di avvisare il “113”. Le pattuglie dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico sono giunte in tempo e hanno sorpreso l'uomo all'interno dell'appartamento "ancora animato da propositi di vendetta", dicono dalla polizia. Sono così scattate le manette.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Esoneri, campioni e centri commerciali: i quindici anni di Zamparini in rosanero

    • Cronaca

      Mafioso esce dal carcere per sposarsi alla Real Fonderia, Catania: "E' un suo diritto"

    • Mafia

      Scarcerato per fine pena: il boss di San Lorenzo è di nuovo libero

    • Politica

      Crocetta il giorno dopo "L'Arena" di Giletti: "Tetto ai vitalizi, no a diritti feudali"

    I più letti della settimana

    • Spaccio di cocaina per professionisti, altra retata: i nomi dei 13 arrestati

    • Incidente a Partinico, con la moto contro un autoarticolato: morto palermitano

    • "E' solo influenza", medico del 118 non la ricovera: paziente muore un'ora dopo

    • Mafia e camorra dietro lo spaccio di coca per i professionisti, 13 arresti

    • Droga a ruba nella Palermo da sballo: coca per ricchi e poveri

    • Dimentica di inserire il freno a mano: auto finisce in mare a Mondello

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento