La villa occupata del boss "Scarpuzzedda", al via lo sgombero degli abusivi a Mongerbino

Massiccio intervento delle forze dell'ordine per liberare l'immobile confiscato al sicario della mafia Giuseppe Greco. Il provvedimento arriva dopo il servizio de Le Iene. "Gli squaglio il casco in faccia" aveva detto uno degli occupanti riferendosi alla visita delle squadra antisommossa

Le forze dell'ordine in via Perez a Mongerbino, Bagheria - foto PalermoToday

Oltre cinquanta uomini in tenuta antisommossa per sgomberare l’ex villa del boss mafioso "Scarpuzzedda" occupato abusivamente. Polizia, carabinieri, finanza, capitaneria di porto, vigili urbani, vigili del fuoco, nonché personale della Prefettura, dell’Asp e del 118, sono intervenuti stamattina in via Perez 101 a Mongerbino, nel territorio di Bagheria, per liberare l’immobile confiscato al sicario della mafia Giuseppe Greco. Il provvedimento arriva a pochi giorni dalla pubblicazione di un servizio de Le Iene realizzato proprio nella mega villa sul mare dove si era trasferite circa 20 persone, tra le quali anche otto bambini, un neonato e una donna incinta.

Il servizio de Le Iene | VIDEO

La maggior parte degli occupanti, si legge in una nota inviata dall’Amministrazione di Bagheria, non era presente e aveva già ottemperato all’ordinanza di sgombero emessa dal Comune. Erano presenti circa 6 adulti, tra i quali la donna incinta e tre minori non in età scolare. “È un’operazione in sinergia tra Comune e forze dell’ordine per ristabilire la legalità in un immobile simbolo di mafia ed illegalità”, dice il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, che ha attivato le assistenti sociali per garantire già una sistemazione ai minori e le loro madri nel caso in cui non trovassero una sistemazione presso parenti.

Le immagini dello sgombero: "Pronti a demolirla" | Video

Davanti all’inviato de Le Iene alcuni occupanti si erano detti pronti alla “guerriglia” pur di non abbandonare gli appartamenti in cui erano stati realizzati anche alcuni lavori di ristrutturazione. “Lo so che viene l’antisommossa. Io ho già pronta la bombola con il cannello, quella - diceva uno di loro - per saldare la guaina: gli squaglio il casco in faccia”. D’altronde, emergeva dal servizio, gli abusivi si sentivano legittimati a stare lì: “Sono scesi anche i parenti di Pino Greco e ci hanno detto ‘Potete restare’”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (28)

  • Inaccettabile giustificare l arroganza spalleggiata solamente perché la villa aveva il benestare dei familiari di un killer sanguinario contro le forze dell' ordine .la mafia fa schifo merda. nello stesso tempo penso ai bambini che vivono così vedendo scene così brutte .un pikkolo pensiero va visto il servizio in onda che una mega villa era...non fatta in un giorno .eppure nessuno controllava all' epoca .....

    • giusto

  • A proposito di demolizioni, com'è finita con Casteldaccia? Tutto dimenticato o no? Mi sa tanto che tutto sia rimasto lettera morta come tutti quei morti innocenti che non possono più parlare!

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Quanto vi giocate che se veramente l'esercito sia riuscito a sgomberare i tre bimbi con la donna, entro due giorni la villa la rioccpano nuovamente? Certo dispiace che delle famiglie siano senza un tetto dove abitare, ma neanche giusto è rispondere che a quelli dell antisommossa gli squaglia il casco in faccia, oppure gli butto l'olio caldo addosso. Speriamo che trovino un alloggio dove abitare, più ché altro mi intenerisce la posizione dei bambini.

  • Ma per quale motivo era sopranominato "scarpuzzedda"? Una semplice curiosità.

    • Perché suo padre (Nicola) veniva chiamato "scarpa"

      • Ma è proprio sicuro?

        • Sì.

      • Ah, un patronimico nobiliare per successione dinastica. Grazie per la dritta.

        • Eheh, per loro è di vitale importanza...

  • Avatar anonimo di sal
    sal

    non sapevo nulla puhahahahaahaha arresti domiciliare in uno stabile occupato abusivamente puahahaahaahaaha 

  • Ed il cannello ???? ed il pignatone con l'olio caldo ???

    • Parole, parole e solo parole; in poche parole: CHIACCHIERONI!

  • Trogloditi.

  • È il solito braccio di ferro tra legalità ed illegalità, lo Stato contro chi pretende di avere acquisito dei diritti a vario titolo, illegittimi si capisce.

  • Certo la cosa vergognosa è che in uno Stato di diritto OCCORRANO le trasmissioni televisive per fare alzare il c... da qualche Poltrona "eccellente", che diceva di non sapere nulla dei fatti...cmq meglio tardi che mai, ma il controllo del territorio non può dipendere da un "servizio televisivo", lo Stato deve AGIRE senza il "ricatto mediatico" altrimenti diventano solo BRUNELLATE, in stile Raggi a Roma (600 vigili urbani a bordo di autobus ATAC con tanto di giornalisti, sindaco e fotografi...questa è "fiction" non politica!).

    • Ma che c....c'entra la Raggi, intanto lei ha fatto tutto quello che i suoi predecessori (del PD, di ALLEANZA NAZIONALE, della D.C. e di Forza Italia), non hanno mai voluto fare, cioè sgombrare i mafiorommisti dei Casamonica, e deve essere criticata anche per questo, evidentemente tu sei un simpatizzante dei predetti partiti!

  • Meglio ridere. Una mobilitazione di tale entità per fare sgomberare "circa" 6 persone....tra cui 3 picciriddi e una donna in gravidanza? Chi si aspettavano di trovare? Scarpuzzedda con i kalashnikov? Mi viene da pensare che siano stati condizionati dalle solite iene, programma di INFOTAINMENT che fa tragedie, ingigantendo i problemi e, con essi, lo share..

  • Dovrebbero cambiare la Procedura ed accelerare gli sgomberi anche a chi non paga più l’affitto ..

  • esattamente

  • finalmente un po' di pulizia

    • Forse volevi dire polizia?

  • ora quanto dobbiamo attendere per la demolizione?

    • demolizione ahaha Ma Quale Demolizione ci Doveva andare il distaccamento Carabinieri navali altro che Demolire

      • Guarda che il distaccamento navale dei Carabinieri sono lo STATO. Che c....ci trovi di strano che un bene sequestrato alla MAFIA venga requisito dallo STATO?

      • Sarebbe un buon uso se andasse alle forze dell ordine speriamo non vada agli zingari invece!!!!

  • Avatar anonimo di Silvana
    Silvana

    Certo servono le iene per far sgomberare. Vi dovete vergognare. Io ha due anni che aspetto uno sgombero, da parte degli occupanti. Servono gli show televisivi per impegnare le  forze dell'ordine e il Comune. Ma di cosa si vantano  senza il servizio avrebbero continuato a fare finta di niente. 

    • Infatti...

Notizie di oggi

  • Politica

    "Un governo parallelo basato su favori, amici e nemici": la commissione Antimafia disegna il sistema Montante

  • Cronaca

    "Dal totonero alle scommesse on line", così Splendore è diventato il "re" del gioco

  • Cronaca

    Morto in un market di via Maqueda, Ballarò saluta Matteo: "Vogliamo giustizia, non vendette"

  • Cronaca

    Il Comune si riprende La Mimosa, sgomberato l'asilo occupato a Pallavicino

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento