"Spinta contro il muro in commissariato": indagato poliziotto

Agente nei guai dopo la denuncia di una donna. I fatti sarebbero avvenuti negli uffici di polizia di via Noce. Dalle analisi delle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza emergerebbe altri casi

Il commissariato di via Noce

Sarebbe stata strattonata e spinta contro il muro da un agente, tanto da rimediare una frattura alla spalla. E' stata la denuncia di una donna di 49 anni a far partire le indagini a carico di un poliziotto in servizio al commissariato Zisa-Borgo Nuovo. Indagini che - come si legge sul Giornale di Sicilia - adesso si starebbero allargando. Quel poliziotto - da quello che è emerso - avrebbe usato metodi violenti negli uffici del commissariato, in via Noce. 

Tutto inizia il 4 febbraio del 2016, quando la donna si sarebbe presentata al commissariato per denunciare il furto del suo cellulare. Un poliziotto, però, invece riceverla ed ascoltarla, l'avrebbe liquidata con modi abbastanza bruschi, dicendole di andarsene. Poi la "reazione", tutta racchiusa in una domanda "Se fosse successo a un suo parente - avrebbe chiesto la signora al poliziotto - non l'avrebbe aiutato?".

Domanda che non sarebbe affatto piaciuta all'agente, che per tutta risposta avrebbe strattonato e spinto la donna contro un muro. E come riporta il Giornale di Sicilia, dalle analisi delle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza emergerebbe infatti che la signora non sarebbe stata l'unica vittima del poliziotto. Anche altri avrebbero ricevuto un simile trattamento negli uffici del commissariato. Un'inchiesta ancora aperta, che potrebbe avere sviluppi rilevanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio si abbatte su Palermo, strade allagate e città sott'acqua

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Rientra verso il b&b ma si perde e chiede indicazioni, turista picchiato e rapinato

  • Il principe Don Jaime di Borbone si sposa: nozze reali a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento