Notizie dalla zona

Noce

Segui
Via Dante, incendio in casa: pompieri salvano una donna

Via Dante, incendio in casa: pompieri salvano una donna

Ha rischiato di restare intrappolata dalle fiamme e di intossicarsi. Ma i vigili del fuoco sono intervenuti in tempo, portandola al sicuro e sgomberando altri appartamenti. Giornata di fuoco anche a Isola delle Femmine, Villabate, Misilmeri, Partinico e Scillato

Noce, irrompono con le pistole e rapinano supermercato Conad

Noce, irrompono con le pistole e rapinano supermercato Conad

Un blitz durato pochi istanti, quelli sufficienti a spaventare i presenti e puntare dritti verso le casse. Da quantificare il bottino del colpo messo a segno da quattro malviventi nel punto vendita di via Valerio Rosso. Fermato uno dei presunti responsabili

Omicidio D'Aleo, oggi la cerimonia di commemorazione

Ricorre oggi il 32esimo anniversario dell'omicidio del capitano Mario D'Aleo, dell'appuntato Giuseppe Bommarito e del carabiniere Pietro Morici. Alle 10.30 a Palermo in via Cristofaro Scobar, sul luogo dell'eccidio, saranno resi gli onori ai militari e verrà deposta una corona d'alloro. A seguire...

Via Nazario Sauro, uno scippo e una rapina nel giro di poche ore

Via Nazario Sauro, uno scippo e una rapina nel giro di poche ore

Alcuni malviventi hanno preso di mira il negozio di bibite all'ingrosso Di Maria. Dopo un primo tentativo andato a vuoto, i banditi sono tornati a chiusura e si sono portati via i contanti. L'altro episodio riguarda un anziano, derubato dopo aver ritirato i soldi dal bancomat

Pop Art, gli inediti di Giacomo Failla a Palazzo Ziino

Pop Art, gli inediti di Giacomo Failla a Palazzo Ziino

Venerdì 20 marzo alle ore 18 a Palazzo Ziino, in via Dante, si inaugura la mostra "Hologram" di Giacomo Failla curata da anna Maria Rita e Giacomo Fanale, che resterà visitabile fino al 10 aprile. In Giacomo Failla l'emotività espressiva non può essere separata dal colore: li risiede tutta...

Rubano una Smart alla Noce: arrestati tre giovani

Rubano una Smart alla Noce: arrestati tre giovani

Sono stati fermati dai carabinieri pochi minuti dopo il furto. I tre hanno ammesso le loro responsabilità e sono scattate le manette con l'accusa di furto aggravato in concorso. Hanno anche indicato ai militari dove avevano gettato il gps