Con le bare in spalla fino al Comune Fiaccolata dei dipendenti Gesip

Manifestazione di protesta ieri sera dei lavoratori che chiedono certezze per il loro futuro. Inscenato un corteo funebre da piazza Politeama fino a Palazzo delle Aquile. Accanto a loro hanno sfilato gli studenti

Un momento della manifestazione di ieri sera

Una fiaccolata e un corteo funebre con tanto di bare (nella foto a destra) e un morto: la società Gesip. I lavoratori hanno inscenato una manifestazione di protesta ieri sera per chiedere certezze sul loro futuro. Un corteo, organizzato dai sindacati, si è mosso da piazza Politeama fino a palazzo delle Aquile per “sostenere le legittime rivendicazioni dei lavoratori della Gesip e il diritto a mantenere la loro occupazione, in una città già in ginocchio dal punto di vista lavorativo”. Accanto ai lavoratori hanno sfilato anche gli studenti medi e universitari.

“Oltre 2000 lavoratori palermitani – si legge in una nota – sono sul punto di perdere il proprio posto di lavoro a causa di un sindaco (Cammarata) che ha prodotto per la nostra città soltanto “munnizza” e miseria. Gli studenti e le studentesse protagonisti in questi mesi delle mobilitazioni contro la crisi e contro i governi scendono in piazza al fianco degli operai Gesip per un'unica lotta: contro la crisi per la difesa dei posti di lavoro per un reddito garantito a studenti precari e disoccupati”. Un appello è stato lanciato anche all’arcivescovo Paolo Romeo.

Manifestazione dipendenti Gesip (1)-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Salvini a Palermo, Orlando: "Sarò in aula bunker, ma non saluterò il ministro" | VIDEO

  • Cronaca

    Palermo si ferma per ricordare la strage di Capaci, le strade chiuse e i divieti

  • Politica

    A Palermo scoppia il caso taser, no dei vigili: "Rispettiamo volontà di Consiglio e sindaco"

  • Cronaca

    Plastica al bando nei lidi balneari, accordo Comune-gestori per la differenziata

I più letti della settimana

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

  • "Ha provato a toccarmi", papà di una dodicenne picchia bidello di una scuola del Villaggio

  • Circoscrizioni a Palermo, gli indirizzi e i recapiti delle otto zone della città

  • Rapina al Lidl di via Roma, l'allarme lanciato su Facebook: arrestati tre minorenni

Torna su
PalermoToday è in caricamento