Mezzomonreale, bus Amat centrato da una bottiglia: danneggiato il parabrezza

L'autista stava percorrendo via Umberto Maddalena al volante di un mezzo della linea notturna. Sul posto la polizia. Secondo episodio in una settimana dopo la sassaiola contro un bus della linea 7 in corso dei Mille

Via Umberto Maddalena (foto archivio)

Il bus notturno dell’Amat stava percorrendo via Umberto Maddalena quando è “piovuta dal cielo” una bottiglia che ha centrato il parabrezza del mezzo. La polizia è intervenuta intorno alle 3 in zona  Mezzomonreale a seguito dell’allarme lanciato dall’autista del mezzo della linea 4.

Secondo quanto riferito agli investigatori il dipendente Amat stava guidando quando qualcuno, di cui non avrebbe notato alcun dettaglio, ha lanciato una bottiglia d’acqua di plastica da due litri contro il vetro. La polizia ha avviato le indagini per risalire al responsabile del danneggiamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’episodio di stanotte è il secondo in meno di una settimana. Nella notte tra giovedì e venerdì scorsi un altro bus notturno, questa volta della linea 7, è stato colpito da alcune pietre mentre attraversava corso dei Mille all’altezza del centro commerciale Forum.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Coronavirus, come ordinare da mangiare a domicilio: la lista delle attività a Palermo e provincia

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

Torna su
PalermoToday è in caricamento