Viale Amedeo d'Aosta, donna sul tram senza biglietto: sputi e schiaffi a un controllore

Nuovo episodio di violenza sulla linea 1. Un dipendente Amat è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all'ospedale Buccheri La Ferla. Indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini della videosorveglianza interna

Il tram in viale Amedeo d'Aosta (foto archivio)

Non appena sono stati invitati a scendere dal tram su cui stavano viaggiando senza biglietto lei avrebbe reagito sputando e schiaffeggiando il controllore, mentre il marito non sarebbe neanche intervenuto e si sarebbe limitato a trascinare via la moglie per un braccio. Nuovo episodio di violenza oggi pomeriggio alla fermata Amedeo d’Aosta che si trova nell'omonima via.

E’ accaduto sulla linea 1, non lontano da via Padre Giuseppe Puglisi, dove i sanitari del 118 hanno prestato le prime cure a un dipendente dell’Amat che è stato portato al pronto soccorso del Buccheri la Ferla. Per lui solo un occhio gonfio e l’amarezza per quello che avrebbe dovuto essere un giorno di lavoro come tanti e che invece si è concluso con una tappa in ospedale.

La linea 1 è stata temporaneamente sospesa ma dopo circa mezz’ora il servizio è tornato regolare. In quel frangente sono intervenuti i carabinieri per ascoltare il racconto della vittima dell’aggressione e dei testimoni. Successivamente è stato richiesto all’azienda che si occupa del trasporto pubblico in città di consegnare le immagini delle telecamere a circuito chiuso che potrebbero servire a individuare la coppia.

Risale allo scorso mercoledì l’ultimo episodio di violenza registrato su uno dei convogli del “Genio”. Un altro dipendente Amat è stato colpito da un giovane che si trovava sul tram senza biglietto. Di fronte alla richiesta di scendere dal mezzo il ragazzo lo avrebbe spinto contro la "porta". Arrivati alla fermata la "bussola" si è aperta e i due sono caduti a terra. Appena due giorni prima un caso simile in via Pecori Giraldi.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

  • Sferracavallo, stuprata mentre aspetta il treno per l'aeroporto: fermato diciannovenne

Torna su
PalermoToday è in caricamento