Anche cani e gatti hanno il diabete, come prevenire la malattia: i veterinari a Palermo

Per tutto il mese di novembre sarà possibile recarsi presso gli ambulatori veterinari e le farmacie aderenti per approfondire la patologia, ritirare il materiale informativo e conoscere così i migliori comportamenti da adottare per prevenire l’insorgere di questa malattia

Arriva nella provincia di Palermo "Il mese del diabete del cane e del gatto", l’iniziativa realizzata da MSD Animal Health in collaborazione con ANMVI e Diabete Italia che ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza del diabete veterinario tra i pet parents di tutta Italia attraverso attività di informazione e sensibilizzazione.

Così, in provincia di Palermo per tutto il mese di novembre, sarà possibile recarsi presso gli ambulatori veterinari e le farmacie aderenti per approfondire la patologia, ritirare il materiale informativo e conoscere così i migliori comportamenti da adottare per prevenire l’insorgere di questa malattia che ad oggi risulta ancora troppo poco conosciuta dai pet parents di tutta Italia.

Il diabete infatti non colpisce solo gli uomini ma anche i loro amici a quattro zampe: questa patologia interessa, in forme diverse, anche cane e gatto e può portare a una qualità della vita ridotta e a una morte precoce. In Italia, su circa 14 milioni di cani e gatti che vivono nelle nostre famiglie, la prevalenza di questa patologia è di circa l’1-2%, ciò significa che i pet colpiti da diabete sono circa 280 mila. Uno dei fattori che causano la malattia? Come nell’uomo, uno stile di vita non corretto, sedentario e caratterizzato da cattive abitudini alimentari.

Prevenire, però, si può. Inoltre, se curato, il diabete negli animali, così come nelle persone, comporta una vita del tutto normale. Per questo MSD Animal Health, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete che si svolgerà il 14 novembre, in collaborazione con ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) e Diabete Italia, lancia il Mese del Diabete del Cane e del Gatto che coinvolgerà quasi 2.000 ambulatori veterinari e numerose farmacie in tutta Italia, dove sarà possibile approfondire la conoscenza di questa patologia e ritirare il materiale informativo per imparare a riconoscere i sintomi e i segni del diabete negli amici a quattro zampe. Per saperne di più e scaricare l’elenco delle strutture dove è possibile trovare tutte le informazioni sul diabete veterinario, basta accedere a www.jointhefamily.com, il portale di MSD Animal Health dedicato alle famiglie a 4 zampe, ricco di contenuti e consigli pratici per la cura del cane e del gatto. Tutti i contenuti sono elaborati grazie al contributo di esperti medici veterinari, con un forte accento sull’importanza della prevenzione non solo per il proprio amico a quattro zampe ma per tutta la famiglia.

Il diabete può dar luogo anche a complicanze: per esempio, la cataratta nel cane e la debolezza agli arti posteriori nel gatto. Una diagnosi precoce, quindi, è fondamentale e ci sono alcuni sintomi ben precisi: sete intensa e urinazione abbondante, perdita di peso malgrado l’aumentato appetito, la sonnolenza, il pelo più rado e opaco, l’assenza di auto pulizia nel gatto e la cataratta nel cane.

Ambulatori veterinari aderenti a Palermo 

  • Ambulatorio veterinario Magnolie, via Monte Le Merle 8 a Palermo 
  • Day Hospital Veterinaria Addaura, via Da Cartagena 10 a Palermo
  • Ambulatorio veterinario Di Caccamo Claudia, via Federico Ferrari Orsi 9/11 a Palermo 
  • Veterlandia, via Ciullo D'Alcamo 7 a Palermo
  • Vets For Pets, via Dei Nebrodi 65/H a Palermo 
  • Ambulatorio veterinario Seminara Pietro Paolo, via Castelforte 105 a Palermo 
  • Ambulatorio veterinario Lo Tuso Marco, via Volontari Italiana Del Sangue13 a Palermo 
  • Ambulatorio veterinario Giardino Inglese, via Duca Della Verdura 33 a Palermo 
  • Ospedale Veterinario Himera, via De Saliba 2 a Palermo 
  • Ambulatorio Parco Uditore, via Uditore 12c a Palermo 
  • Ambulatorio veterinario Dott. Lombardo e Santoro, via Ferrara 46/48 a Palermo 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento