Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Il muro di "All Together Now", il nuovo singolo e i concerti: la "dominatrix" Daria Biancardi si racconta | VIDEO

Spenti i riflettori del game show musicale andato in onda su Canale5 la cantante palermitana si tuffa sui nuovi progetti

 

Spenti i riflettori di “All Together Now”, il game show musicale andato in onda su Canale5, ora Daria Biancardi ha tanti progetti in cantiere, primo fra tutti il nuovo singolo "Come una danza" in cui la vocalità black incontra le rime di Dinastia. Un connubio esplosivo e di grande impatto dove la musica affianca, abbraccia e supporta parole significative proprio “come una danza”. Poi, tanti concerti in Sicilia, quello al Teatro di Verdura il 28 luglio, la tournée in Germania con l’ensemble “Sweet Soul Music Review” per il concerto-tributo ad Aretha Franklin dal titolo “Respect”. 

Arrivata in finale - dopo avere impressionato più volte il “muro vivente” con le interpretazioni potenti e tecnicamente perfette di “Gloria” (di Umberto Tozzi), “Last Dance” e “Mac Arthur Park” di Donna Summer – e considerata da alcuni “giurati” la favorita, in finale ha voluto omaggiare Aretha Franklin con “Think”. Anche in questo caso sono piovuti elogi e complimenti: per Nek “la natura ti ha regalato un grande dono. Se chiudo gli occhi mentre canti sento Aretha Franklin”, commento condiviso da Renato Zero “non è facile fare questo pezzo”, per Albano c’è una distorsione “l’unica cosa di sbagliata è il colore della pelle, perché la vocalità è da black girl”. A chiudere, il commento di J-AX: “Ha messo una sua interpretazione nella canzone che possono fare così bene solo in 5 fra i cantanti che conosco.  La tua voce ci ha sollevati dalle sedie, spezzando le catene. Tu hai una voce tale che se provano a metterti l’autotune quando registri si disinstalla da solo per vergogna. Ci sono cantanti che ti fanno venire i brividi sulle braccia, a me certe voci li fanno venire anche su tutto  il corpo”.

“All Together Now  - dice Daria - è stata un’esperienza indimenticabile. La sincera condivisione e collaborazione, sia con lo staff di Endemol che con i miei compagni di viaggio, ha reso questo percorso un ricordo indelebile che rimarrà nel mio cuore per sempre. Essere stata accostata alla regina mondiale del soul, è stato per me un onore immenso soprattutto alla luce dei tanti anni dedicati a tributarla. Le parole di apprezzamento degli ospiti Vip della trasmissione mi hanno veramente commossa e ripagata dei tanti sacrifici fatti per riuscire a coronare il mio grande sogno: dare emozioni attraverso la mia voce. Ora è il momento di voltare pagina e andare avanti con i miei progetti professionali”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento