Palermo-Cittadella, Delio Rossi regala sogni: "Ci vediamo al Barbera, giocheremo per voi"

Non c'è Moreo (squalificato) mentre Nestorovski partirà soltanto dalla panchina: in attacco giocheranno Puscas e Trajkovski. Falletti sulla trequarti. Il tecnico: "Non vogliamo avere rimpianti"

Delio Rossi

Palermo, il tempo dei giudizi è arrivato. Domani al Renzo Barbera c’è il Cittadella, fra due giorni invece chissà. Delio Rossi è costretto a giocarsi il tutto per tutto senza Moreo (squalificato) e Nestorovski. Che invece partirà dalla panchina. Spetterà a Trajkovski dunque stazionare al fianco di Puscas. Mancheranno due pedine importanti, ma per l'ultimo impegno della regular season il Palermo potrà comunque contare su un Renzo Barbera totalmente gremito. E’ caccia agli ultimi seggiolini disponibili. Anche per questo Delio Rossi si è detto pronto (e fiducioso) per questo grande appuntamento con la storia. “Serie A, Serie B o Serie C, noi giocheremo per tutti quei tifosi che domani saranno presenti allo stadio”. 

Lo spettro della Serie C o la possibilità concreta di incorrere in una pesante penalizzazione in classifica, ma anche la speranza che il Lecce intanto stecchi proprio a un passo dal fotofinish. Un frullato di emozioni (e di pensieri) per Delio Rossi alla vigilia del match con il Cittadella. Al Barbera ci si gioca la promozione diretta con la Procura che però ha chiesto la C. Quale futuro per questo Palermo? Una soluzione sembra averla trovata proprio il tecnico rosanero: “Pensiamo al presente, pensiamo a vincere col Cittadella per non avere rimpianti. I miei ragazzi – ha detto Delio Rossi in sala stampa - dovranno giocare anche e soprattutto per tutte quelle persone che domani riempiranno lo stadio. Perché è proprio la gente che in questi giorni si è fatta ore di file per comprare i biglietti che dimostra di amare davvero questi colori. Quando sono arrivato – continua - l’ho fatto perché ho dato la mia disponibilità al Palermo, senza pensare minimamente alle vicende extracalcistiche. Non ho letto, non ho chiesto e non ho visto niente. Fosse stata un’altra società mi sarei fatto qualche domanda, col Palermo è diverso. Il Palermo è il Palermo”.

Senza lo squalificato Moreo e con Nestorovski ancora leggermente acciaccato, Rossi – almeno inizialmente - dovrà ridisegnare il reparto offensivo per provare a mettere in difficoltà il Cittadella. “Una mezza idea l’ho – confessa il tecnico rosanero - ma è chiaro che molto dipenderà da come si evolverà la partita. Mi auguro che alla lunga non pesi più di tanto l’assenza di Moreo. Il Cittadella è una squadra che ha dei concetti ben chiari, sta vivendo una stagione tranquilla e verrà al Barbera per strapparci via punti pesanti. Vorrei potere entrare – continua Rossi – più nel dettaglio tecnico-tattico di questa squadra, ma sono arrivato soltanto da poco tempo e quindi sono costretto a vivere alla giornata. Prendo le indicazioni dal campo e poi faccio le mie scelte. Tutti all’interno dello spogliatoio sanno che tipo di partita ci aspetterà domani, sia per gli avversari che per l’atmosfera che si respirerà allo stadio.  Ognuno vive questi momenti in maniera differente, ognuno scarica la tensione come meglio crede. Non c’è uno stato d’animo generale, l’importante  è arrivare con la giusta tensione e attenzione senza sprecare energie. Anche perché – conclude – non vogliamo avere rimpianti”.  

Qui Palermo

Assenze importanti per Delio Rossi, ma non c’è il tempo né la voglia di piangersi addosso. Nestorovski partirà soltanto dalla panchina, in attacco giocheranno Puscas e Trajkovski. Falletti sulla trequarti. Bellusci e Rajkovic davanti a Brignoli, con Szyminski (e non Rispoli) a destra e Mazzotta a sinistra. Jajalo, Haas e Murawski in cabina di regia. 

Qui Cittadella

L’obiettivo playoff è a un passo per gli uomini di Venturato. Per non incappare in spiacevoli sorprese però il Cittadella dovrà cercare di andare via dal Renzo Barbera con in tasca punti pesanti. Probabile 4-3-2-1 per il club veneto: Paleari fra i pali, Ghiringhelli, Frare, Adorni e Benedetti in difesa. Moncini e Diaw tandem offensivo. 

Probabili formazioni

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli; Szyminski, Bellusci, Rajkovic, Mazzotta; Murawski, Jajalo, Haas; Falletti; Puscas, Trajkovski.
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Frare, Adorni, Benedetti; Proia, Iori, Branca; Schenetti; Moncini, Diaw.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

Torna su
PalermoToday è in caricamento