Il Palermo di Mirri conquista i tifosi, gruppo "Amici rosanero" lancia proposta azionariato popolare

Il gruppo conta già circa trecento adesioni: "Vogliamo dimostrare che ci sono molti palermitani che, come il nostro presidente, amano Palermo e il Palermo senza interessi personali ma solo l'amore per i nostri colori e la voglia di rivalsa dopo anni neri di umiliazioni"

"Lo spirito e la passione del Nostro amico Dario Mirri ci hanno spinto ad immaginare come poter essere al suo fianco e condividere il sogno riportare in alto la nostra squadra del cuore. Lui da presidente, noi da soci-tifosi, ognuno con le proprie forze economiche ma tutti con lo stesso amore". Il neonato gruppo "Amici rosanero" - nato per idea di Fabrizio Giambona con un pool di professionisti tra cui l'avvocato Stefano Monasteri e il professore Carlo Amenta - annuncia di volere presentare al Palermo "una proposta di comitato per l'azionariato popolare. Con il semplice passaparola esclusivamente tra amici-tifosi, in pochi giorni abbiamo raggiunto la soglia delle 300 adesioni e siamo solo all'inizio. Con il nostro progetto vogliamo dimostrare che ci sono molti palermitani che, come il nostro presidente Mirri, amano Palermo e il Palermo, senza interessi personali ma solo l'amore per i nostri colori e la voglia di rivalsa dopo anni neri di umiliazioni. Insomma, mai più compromessi e sudditanze. Siamo un gruppo aperto a tutti coloro che concordano su questi principi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Coronavirus, la Sicilia si avvicina al "contagio 0": 4 nuovi casi, nessuno nel Palermitano

  • Mercatini, spiagge e pulizia delle strade: ecco il lavoro per i percettori del reddito di cittadinanza

Torna su
PalermoToday è in caricamento