Malattie neuromuscolari, come migliorare efficacia cure: esperti a confronto all’Nh Hotel

L'evento, organizzato dal direttore e dal neurofisiologo dell’Unità operativa complessa di Neurologia dell’Azienda Villa Sofia Cervello, si aprirà venerdì alle 13

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Migliorare la continuità assistenziale e l’efficacia delle cure per le malattie neuromuscolari. E’ il tema al centro del convegno “Update su Neuroimmunologia e Malattie rare” in programma venerdì 13 e sabato 14 dicembre a Palermo all’Nh Hotel. Un evento organizzato da Salvatore Cottone e Marcello Romano, rispettivamente direttore e neurofisiologo dell’Unità operativa complessa di Neurologia dell’Azienda Villa Sofia Cervello, al quale parteciperanno alcuni fra i migliori specialisti italiani e internazionali.

Il convegno si aprirà venerdì alle 9,30 con gli interventi di Walter Messina e Aroldo Rizzo, Direttore Generale e Sanitario di Villa Sofia Cervello e si chiuderà sabato alle 13,30. L’evento porrà in particolare l’attenzione sulle strategie diagnostiche, terapeutiche e assistenziali di alcune patologie come la CIDP, l’amiloidosi, le neuropatie immunomediate, le sindromi miasteniformi, le miastenie congenite e le miopatie infiammatorie. E’ prevista inoltre una riunione del consorzio interregionale sulla “Siringomielia e Sindrome di Arnold Chiari”.

Nel corso del convegno verranno inoltre discusse alcune proposte organizzative con lo scopo di migliorare la qualità dell’assistenza e assicurare in maniera omogenea la presa in carico delle persone con malattia neuromuscolare su tutto il territorio siciliano, anche attraverso l’individuazione di Percorsi diagnostici terapeutici assistenziali (PDTA) quale risposta appropriata ai bisogni dei pazienti.


 

Torna su
PalermoToday è in caricamento