Macchiarella: "Palermo Capitale Europea dell'incuria"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Rifiuti maleodoranti e condizioni igieniche precarie in parecchie strade e vicoli del centro città. Se il Sindaco sta cercando qualcosa di cui Palermo potrebbe essere capitale europea gli consiglio di puntare all’incuria. In via degli Orti all’altezza dell’incrocio con via Maggiore Toselli ci sono rifiuti di ogni specie tra cui alcuni sacchetti contenti materiale in avanzato stato di decomposizione. Ho presentato una nota in consiglio che è stata prontamente trasmessa agli uffici e seguirà a brevissimo una mia interrogazione per comprendere come mai a Palermo esistano "zone d’ombra” del tutto ignorate dalla Rap e conseguentemente mai spazzate. Ricordo a tutti che la “ratio” della delibera che ha introdotto l’imposta di soggiorno a turisti e avventori che soggiornano a Palermo, era proprio quella di reperire fondi per il decoro urbano, che fine stanno facendo invece quelle somme?". Lo dice Domenico Macchiarella, consigliere dell'ottava circoscrizione (Gruppo Forza Italia)

Torna su
PalermoToday è in caricamento