Precari stabilizzati, Chinnici (Pd): “Risultato storico, ora si lavori per il Fes”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“I lavoratori precari del comune di Palermo potranno finalmente avere contratti a tempo indeterminato: un successo straordinario e storico per oltre 650 dipendenti e per le loro famiglie”. Lo dice il capogruppo del Partito Democratico al consiglio comunale di Palermo, Dario Chinnici, commentando l’esito dell’incontro tra l’amministrazione comunale e le organizzazioni sindacali. “Si chiude così un’epoca fatta di incertezze – continua Chinnici – non solo per questi dipendenti, ma soprattutto per i servizi alla città che così potranno essere garantiti. Entro dicembre gli articolisti firmeranno i contratti, mentre per i quasi 600 ex ‘Palermo Lavoro’ la stabilizzazione arriverà entro il 2020; per gli altri già da gennaio si lavorerà per trovare ulteriori soluzioni. Resta il problema del Fes, il Fondo di efficienza servizi, su cui si dovrà lavorare per trovare una soluzione che salvaguardi i lavoratori e i loro diritti”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento