Sanità, M5S: "A Petralia assistenza ostetrica a rischio, Razza intervenga"

Secondo quanto reso noto dai parlamentari regionali pentastellati "dal primo dicembre non potranno essere assicurate le emergenze ostetriche, ma gli abitanti delle Madonie non sono cittadini di serie b"

“Una nota dell’Asp di Palermo comunica che dal primo dicembre non potranno essere assicurate le emergenze ostetriche. Piove sul bagnato per un’area geografica dove, anche a cause delle strade disastrate, certi servizi sono fondamentali". Lo rende noto il parlamentare regionale del M5S Salvatore Siragusa, che aggiunge: "Si va profilando pure l’avvio di un piano operativo invernale che garantirebbe l’assistenza ginecologica e pediatrica a singhiozzo per 12 ore fino al venerdì e per 4 ore il solo sabato. Siamo alla follia, pensare che il diritto alla salute sia legato a giorni ed orari della settimana, alle condizioni delle strade o peggio ancora a quelle climatiche è una cosa che non possiamo accettare. Comprendiamo le esigenze della nuova rete ospedaliera, ma si devono sempre tenere presente le esigenze minime di un territorio che rischia di essere abbandonato a se stesso. E ciò è inaccettabile”.

Siragusa e gli altri parlamentari regionali pentastellati chiedono l'intervento dell'assessore Ruggero Razza perchè: "gli abitanti delle Madonie non sono cittadini di serie B, all’ospedale Madonna dell’Alto di Petralia va garantito quantomeno un servizio h 24 per le emergenze di ostetricia e ginecologia”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • E siamo nei dintorni del Borgo dei Borghi...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "La testa ti svito", violenze e minacce ai bambini: sospese tre maestre a Borgetto

  • Cronaca

    Si spacciò per tassista e violentò una ragazza inglese: ex pip condannato a 10 anni

  • Cronaca

    L'ordine di Lorefice: "No a mafiosi, massoni e condannati nelle confraternite religiose"

  • Cronaca

    Piazza Marina a misura di Ficus: l'albero più grande d'Europa torna a respirare

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, camion travolge auto: morto un magistrato

  • Il migliore cardiochirurgo del mondo? Lavora a Villa Sofia: "Così ha salvato una donna"

  • Giovanni e una vita tra toga, famiglia e pallone: "Magistrato di spessore, uomo serio e preparato"

  • Lacrime e silenzio per il funerale di Giovanni Romano: "Quel messaggio senza risposta di domenica notte"

  • Stroncato da un infarto mentre è in bici: morto avvocato palermitano

  • Ripetitore sospetto vicino casa del presidente Mattarella, indaga la Procura

Torna su
PalermoToday è in caricamento