“Ha vinto Gottuso”, “No Trapani” Giallo alla Settima Circoscrizione

I dati pubblicati sul sito del Comune danno vincente come presidente il candidato di Grande Sud, ma dalle voci del seggio unico dov'è riunita la commissione per le verifiche pare che il risultato possa essere ribaltato a favore del Pd

Pietro Gottuso

Il paradosso è che nonostante il ricorso al ballottaggio sarà più facile conoscere prima il nome del Sindaco che del presidente della Settima Circoscrizione. A dieci giorni dalla chiusura delle urne, infatti, non c’è ancora certezza sul nome del vincitore: Pietro Gottuso o Settimo Trapani? I dati ufficiosi, pubblicati dal sito internet del Comune, danno vincente Gottuso (Grande Sud) con 2.488 voti e Trapani (Pd) secondo con 2.463. Dalle voci che arrivano dal seggio unico della scuola Basile in via Caduti sul Lavoro, alla Marinella, dove la commissione dell’ufficio elettorale circoscrizionale si è riunita per le verifiche dopo lo spoglio, invece, il risultato è ribaltato: Trapani 2.470 e Gottuso 2.456. Settimo Trapani-2

Di sicuro c’è che l’ufficialità non è ancora arrivata e che si annuncia una battaglia legale tra i due contendenti. Ieri Gottuso ha presentato una denuncia alla Procura. “Nella sezione 394, l’ultima a terminare lo spoglio – afferma Gottuso - ho avuto 90 voti validi e per una compilazione errata del verbale me ne sono stati attribuiti 27. Al totale mancano 63 voti determinanti per la carica di presidente. Dovrei essere a 2.519 e invece me ne danno 2.456”.  Nella sezione 394, dal dettaglio visibile sempre sul sito internet del Comune, a Gottuso risultano 90 voti. Trapani, che sarebbe invece complessivamente a quota 2.470 e che su Facebook già molti chiamano “presidente” non si sbilancia. “Bisogna aspettare l’ufficializzazione dei risultati, soltanto dopo chi vorrà potrà fare ricorso o meno”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento