Plastica monouso fuorilegge in Sicilia, Orlando: "I sindaci si attivino"

Approda in commissione Territorio all'Ars il disegno di legge per rendere l'Isola "plastic free". Il presidente Giusi Savarino: "La tutela dell'ambiente è una nostra priorità"

Inizia oggi il cammino in commissione Territorio all'Ars del ddl per rendere la Sicilia "plastic free". "La tutela dell'ambiente è una nostra priorità, la nostra Isola deve tutelare il suo prezioso mare", sottolinea il presidente della commissione Giusi Savarino.

"Secondo un dossier presentato lo scorso anno al Forum economico mondiale a Davos, almeno 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono in mare ogni giorno e nel 2050 gli oceani conterranno più plastica che pesci. Non possiamo più restare inerti a osservare - spiega la parlamentare regionale -. Il problema deve essere affrontato a livello normativo, incentivando l'utilizzo delle sole plastiche monouso biodegradabili o compostabili, vietando l'utilizzo delle plastiche monouso, spingendo sul riciclo della plastica oggi al 18%".

Il provvedimento viene accolto con favore dal sindaco e presidente di AnciSicilia Leoluca Orlando: "La Sicilia, con sempre più comuni che si stanno dimostrando sensibili al problema, potrebbe essere la prima regione italiana plastic free diventando protagonista nel contrasto all'inquinamento da plastica".

"Sull'esempio di tanti comuni virtuosi - dice Orlando - bisogna continuare a replicare su tutto il territorio ordinanze ad hoc, dando un importante contributo per limitare la presenza della plastica nell'Isola. Pur trattandosi di un percorso lungo e complesso, adottare ordinanze contro la plastica non biodegradabile significa prendersi cura del territorio e della salute degli abitanti. Per  questi motivi, invito i sindaci di tutta la Sicilia a prodigarsi in tal senso e, considerato che in Italia i Comuni che hanno detto stop alla plastica sono per oltre la metà siciliani, sono fiducioso che presto raggiungeremo un importante traguardo".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Tutti sensibili e manco si muovono.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il camionista palermitano che sognava una strage in nome dell'Isis: convalidato il fermo

  • Economia

    Reddito di cittadinanza, provincia di Palermo sul podio nazionale: accolte 26.204 istanze

  • Cronaca

    "Calmi, nessuno si farà male": con le tute da imbianchino e la pistola rapinano Carrefour

  • Cronaca

    Villabate, furto in chiesa durante la Settimana Santa: rubati il pc del parroco e le offerte

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Tragico incidente in auto, morto ragazzo palermitano di 20 anni

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

Torna su
PalermoToday è in caricamento