Ospedali riuniti Villa Sofia Cervello, via libera alle progressioni economiche orizzontali

Adottata la delibera che indice la selezione interna per l’attribuzione di 469 fasce economiche con una disponibilità finanziaria di 346 mila euro. Ecco chi può partecipare al concorso

La sede legale dell'azienda ospedali riuniti Villa Sofia Cervello

Via libera della direzione strategica dell’Azienda Villa Sofia Cervello alle progressioni economiche orizzontali per il personale del comparto per l’anno 2019. E’ stata infatti adottata la delibera che indice la selezione interna per l’attribuzione di 469 fasce economiche con una disponibilità finanziaria di 346 mila euro. L’atto deliberativo fa seguito all’accordo sottoscritto dalla delegazione trattante di parte pubblica e sindacale dell’area del comparto sanità. Possono accedere alla selezione interna i dipendenti in servizio a tempo indeterminato al 31 dicembre 2018 nelle categorie A,B, Bs, C, D e Ds, che non hanno riportato sanzioni penali disciplinari superiori alla multa nel biennio 2017/2018, che hanno riportato una valutazione media della performance individuale nel 2017/2018 non inferiore all’80%,  che hanno una permanenza nella posizione economica da almeno due anni dalla pubblicazione del bando, a tempo indeterminato, ovvero a tempo determinato per coloro che sono stati assunti a tempo indeterminato a seguito di procedure concorsuali e procedure di stabilizzazione dopo l’entrata in vigore del nuovo contratto nazionale di lavoro del comparto sanità del 21 maggio 2018.

La progressione economica orizzontale è un istituto contrattuale che consente il passaggio sequenziale tra le fasce retributive previste dai contratti collettivi nazionali di lavoro, secondo criteri meritocratici e di equità distributiva, finalizzato  a valorizzare la professionalità del personale, nonchè le competenze maturate durante la carriera lavorativa. L’avviso di selezione sarà pubblicato sul sito aziendale nella sezione concorsi non scaduti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Omicidio di Ana Maria, parla l'ex compagno: "Mi ha detto che aspettava un figlio da me"

  • Poliziotti si fingono inquilini e scovano super latitante in casa: arrestato Pietro Luisi

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

Torna su
PalermoToday è in caricamento