In città il roadshow di Edison Pulse a caccia di giovani talenti

Giunto alla terza edizione, il premio ha visto la partecipazione di oltre mille tra studenti, start up, organizzazioni non profit e centri di ricerca, finanziando complessivamente i progetti vincitori con 500.000 euro

Edison Pulse, il concorso rivolto talenti che assegna 195.000 euro alle idee più innovative nel campo dell’Internet of Things, della Sharing Economy e delle Low Carbon City arriva in città. L’appuntamento è giovedì 17 marzo alle 10.30 alla Galleria d’Arte Moderna Sant’Anna (via Sant’Anna, 21). Il premio supporta la crescita delle migliori start-up a livello nazionale.

La presentazione di Pulse sarà l’occasione per un confronto sui temi dell’innovazione con Girolamo Cirrincione, pro-rettore alla ricerca dell’Università, Mariella Lobello, vicepresidente della Regione Siciliana e assessore regionale alle Attività produttive, Alessandro Albanese, presidente provinciale di Confindustria, Maurizio Carta, presidente della scuola politecnica di Palermo, Antonino Cipriani, dirigente preposto al settore Innovazione del Comune, Giuseppe Merola, presidente di Edison Energy Solutions, Andrea Prandi, direttore relazioni Esterne e Comunicazione di Edison ed Elisa Fazio, CEO di Flazio. La giornata prevede la partecipazione e la presentazione dei progetti di 6 start-up della Sicilia.

Giunto alla terza edizione, il premio Edison Pulse ha visto negli scorsi anni la partecipazione di oltre mille tra studenti, start up, organizzazioni non profit e centri di ricerca, finanziando complessivamente i progetti vincitori con 500.000. Quaranta di loro sono arrivati in finale e hanno beneficiato del supporto di esperti e tutor Edison che li hanno aiutati a ottimizzare la propria proposta e a individuare il business model adeguato. Mentre i vincitori sono stati seguiti per un intero anno nello sviluppo del progetto proposto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento