Agroalimentare, è nata la Fondazione Its Sicani: il presidente è il palermitano Ciro Costa

E' dedicata alle nuove tecnologie per il made in Italy. Già finanziati due percorsi formativi su due filiere importanti dell’agroalimentare siciliano: il settore cerealicolo e quello zootecnico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

E' nata la nuova Fondazione Its Sicani, dedicata alle nuove tecnologie per il made in Italy nell'agroalimentare. I soci fondatori che hanno creduto fortemente all’iniziativa sono: l’istituto di istruzione secondaria superiore Luigi Pirandello di Bivona, l'Università degli Studi di Palermo – Dipartimento Scienze Agrarie, alimentari e forestali, il consorzio Corissia, l’associazione Euroform, la Fondazione A. e S. Lima Mancuso, il Comune di Santo Stefano Quisquina, il Comune di Bivona, la Confcommercio Imprese per l’Italia di Palermo, la società Costa e Lotito Sicilia, la cooperativa agricola zootecnica Tumarrano, BonOlio e Materland. 

La nuova Fondazione Its Sicani ha già avuto finanziati due percorsi formativi su due filiere importanti dell’agroalimentare siciliano: il settore cerealicolo e quello zootecnico.  Alla presidenza è stato nominato Ciro Costa, giovane imprenditore nel settore dei cereali dell’area interna siciliana che, con grande entusiasmo, ha assunto una grande responsabilità nei confronti dell’offerta formativa erogata ai giovani siciliani: “Ci aspetta un duro lavoro per l’inizio delle attività della Fondazione e chiederò il contributo fattivo di tutti i soci, perché l’attività della Fondazione possa iniziare nel migliore dei modi”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento