Zone franche montane, Attinasi (Assoimpresa): "Sì alla legge, sosteniamo lo sviluppo del territorio"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Le Madonie e i suoi borghi rappresentano un'imperdibile occasione di sviluppo e ricchezza per la Sicilia, così come altre zone montane della nostra Isola che però vanno sostenute e valorizzate. Per questo Assoimpresa chiede al governo regionale e all'Ars di affrontare con urgenza il tema delle Zone franche montane, rispondendo così alle legittime richieste del territorio e delle imprese". Lo dice il presidente di Assoimpresa Mario Attinasi. "Le Zone franche montane possono rappresentare lo strumento ideale per favorire lo sviluppo del territorio, creando lavoro e ricchezza - continua Attinasi -. Una peculiarità che la Sicilia deve sfruttare al meglio, dimostrando di poter offrire sul mercato un turismo vario e per tutti i gusti. Chiediamo alla politica di farsi carico del problema ascoltando le istanze del mondo produttivo".

Torna su
PalermoToday è in caricamento