Caramelle, giocattoli e dolciumi: allo Zen è arrivata la Befana

L'iniziativa è dell'associazione "Aiutando...ci". I doni sono stati acquistati dal vicepresidente della VII circoscrizione Fabio Costantino e da privati, che hanno supportato i volontari

Una giornata all'insegna della solidarietà quella che si è appena conclusa allo Zen, organizzata dall'associazione onlus "Aiutando...ci". Sono stati distribuiti giocattoli e calze della Befana, ricche di caramelle donate dal vicepresidente della VII circoscrizione Fabio Costantino e dalla generosità dei palermitani. 

L'associazione che conta in tutta Europa oltre 125 mila volontari, è attiva in tutte le città. "Quello che ci viene donato dai privati - dice una volontaria - dai negozi e dalle associazioni, noi lo regaliamo ai più indigenti".

"Aiutando...ci" è una Onlus che ha ricevuto diversi premi nel campo del sociale, come la "Pigna d'argento", il riconoscimento "Donna coraggio" e "Donna attiva dell'anno", a testimonianza dell'impegno e della serietà profusa. Offrono un presidio costante, ogni giovedì pomeriggio, in piazza Giotto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Aiuti umanitari?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caos all'ospedale Ingrassia, paziente muore e familiari aggrediscono cardiologo

  • Politica

    "In discarica anche i rifiuti differenziati? Falsità", sopralluogo di Catania a Bellolampo

  • Sport

    Non solo famiglie, ma anche anziani e disabili: in 25 mila per StraPalermo e StraPapà

  • Cronaca

    Incendiata auto ad attivista di Libera, Don Ciotti: "Una sfida per tutti noi"

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Scoperta loggia supersegreta, ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • "Imprenditore vicino ai boss": sequestro da 7 milioni, c'è anche il Bar Splendore

  • Papà non legge messaggio sul gruppo Whatsapp, bimbo di 8 anni escluso dalla gita

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

Torna su
PalermoToday è in caricamento