Sfreccia in viale Regione e i carabinieri lo fermano: in auto 30 chili di hashish, arrestato

In manette per un napoletano di 34 anni. I militari lo hanno bloccato per eccesso di velocità, ma il suo atteggiamento ha fatto scattare ulteriori controlli. La droga era nascosta negli sportelli dell'auto

Una Citroen C3 cross che sfreccia a tutta velocità, l'alt dei carabinieri e la "sorpresa": 30 chili di hashish nascosta in auto. I carabinieri di Monreale, durante un posto di controllo in via Regione Siciliana, hanno arrestato un napoletano di 34 anni, Pasquale Maffei.

L'uomo è stato fermato per eccesso di velocità entre si dirigeva verso il centro città. Il suo atteggiamento ha insospettito i militari che hanno deciso di condurlo in caserma per ulteriori accertamenti. Nascosto all’interno dei pannelli deglis portelli c'erano 30 chilogrammi di hashish suddivisi in 300 panetti da 100 grammi ciascuno. L’arrestato è stato condotto presso il carcere Lorusso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento