Sfreccia in viale Regione e i carabinieri lo fermano: in auto 30 chili di hashish, arrestato

In manette per un napoletano di 34 anni. I militari lo hanno bloccato per eccesso di velocità, ma il suo atteggiamento ha fatto scattare ulteriori controlli. La droga era nascosta negli sportelli dell'auto

Una Citroen C3 cross che sfreccia a tutta velocità, l'alt dei carabinieri e la "sorpresa": 30 chili di hashish nascosta in auto. I carabinieri di Monreale, durante un posto di controllo in via Regione Siciliana, hanno arrestato un napoletano di 34 anni, Pasquale Maffei.

L'uomo è stato fermato per eccesso di velocità entre si dirigeva verso il centro città. Il suo atteggiamento ha insospettito i militari che hanno deciso di condurlo in caserma per ulteriori accertamenti. Nascosto all’interno dei pannelli deglis portelli c'erano 30 chilogrammi di hashish suddivisi in 300 panetti da 100 grammi ciascuno. L’arrestato è stato condotto presso il carcere Lorusso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia: +91 rispetto a ieri, salgono a 13 i morti

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Un altro caso di Coronavirus fa tremare Comdata, donna positiva: "Ora la situazione è grave"

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, in Sicilia già venti morti: salgono a 846 i contagiati, 125 più di ieri

  • Incidente in via Basile, investito da un automobilista che scappa: morto 57enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento