Ustica, reclutato il personale per la scuola: alunni possono tornare in aula

Gli allievi potranno regolarmente frequentare l’Istituto comprensivo, rimasto chiuso per mancanza di figure amministrative. L'annuncio arriva dall'assessore regionale all'Istruzione Roberto Lagalla: "Governo vicino ai cittadini"

Può riaprire l’Istituto scolastico comprensivo di Ustica. L'annuncio arriva dall'assessore regionale all'Istruzione Roberto Lagalla. La scuola era rimasta chiusa per la mancanza del personale amministrativo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il governo è particolarmente attento e vicino ai problemi della scuola di Ustica e opera per il sollecito superamento dei disagi patiti dagli alunni e giustamente lamentati dalle loro famiglie. Infatti - spiega Lagalla - appena pervenuta la segnalazione (in data 23 settembre) l’assessorato, anche su impulso del presidente della Regione Nello Musumeci, ha provveduto a sollecitare l’intervento dell’Ufficio scolastico regionale e ha richiamato l’amministrazione comunale di Ustica ad assicurare con proprio personale, ove possibile, la temporanea supplenza delle figure tecnico- ausiliari mancanti. Sia pure non rientrando la materia dell’assegnazione del personale scolastico tra le competenze ascritte alla Regione, è comunque dovere del governo registrare le difficoltà segnalate dai territori e facilitare, attraverso adeguati interventi di sensibilizzazione, l’auspicabile superamento dei disagi. Con soddisfazione, apprendiamo oggi, attraverso le assicurazioni forniteci dalle istituzioni preposte, che l’attività scolastica si avvia a riprendere regolarmente”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento