Ustica, reclutato il personale per la scuola: alunni possono tornare in aula

Gli allievi potranno regolarmente frequentare l’Istituto comprensivo, rimasto chiuso per mancanza di figure amministrative. L'annuncio arriva dall'assessore regionale all'Istruzione Roberto Lagalla: "Governo vicino ai cittadini"

Può riaprire l’Istituto scolastico comprensivo di Ustica. L'annuncio arriva dall'assessore regionale all'Istruzione Roberto Lagalla. La scuola era rimasta chiusa per la mancanza del personale amministrativo. 

“Il governo è particolarmente attento e vicino ai problemi della scuola di Ustica e opera per il sollecito superamento dei disagi patiti dagli alunni e giustamente lamentati dalle loro famiglie. Infatti - spiega Lagalla - appena pervenuta la segnalazione (in data 23 settembre) l’assessorato, anche su impulso del presidente della Regione Nello Musumeci, ha provveduto a sollecitare l’intervento dell’Ufficio scolastico regionale e ha richiamato l’amministrazione comunale di Ustica ad assicurare con proprio personale, ove possibile, la temporanea supplenza delle figure tecnico- ausiliari mancanti. Sia pure non rientrando la materia dell’assegnazione del personale scolastico tra le competenze ascritte alla Regione, è comunque dovere del governo registrare le difficoltà segnalate dai territori e facilitare, attraverso adeguati interventi di sensibilizzazione, l’auspicabile superamento dei disagi. Con soddisfazione, apprendiamo oggi, attraverso le assicurazioni forniteci dalle istituzioni preposte, che l’attività scolastica si avvia a riprendere regolarmente”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • Incassa il reddito di cittadinanza ma lavora (in nero) in un panificio, denunciato

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento