Turismo: tango, swing e un festival di pescatori per il "Click day" 

L’iniziativa è di Confartigianato turismo e spettacolo e si inserisce nell’anno di “Palermo Capitale della cultura 2018”. Coinvolte vecchie e nuove professioni dello spettacolo per attrarre il pubblico

Foto archivio

Dal festival del tango a quello dello swing, dall’antica festa del pescatore a spettacoli teatrali. Sono alcuni degli eventi organizzati da Confartigianato turismo e spettacolo di Palermo per l’anno 2018. Un’iniziativa che si inserisce nell’anno di “Palermo Capitale della cultura 2018”. Il cartellone degli eventi è stato presentato questa mattina ai cantieri culturali alla Zisa.

Si tratta di appuntamenti che accompagneranno turisti, visitatori e cittadini. Ma soprattutto un’opportunità per le strutture turistiche di Palermo e provin6cia. L’iniziativa, dal titolo “Click Day”, è infatti rivolta in particolar modo a chi gestisce B&B o case vacanze, con un occhio particolare quindi all’accoglienza ma anche al food. Una buona nuova occasione per chi fa impresa, per farsi conoscere. Un modo per mettere in moto l’economia di tutta la provincia. Questa mattina si è parlato infatti di accoglienza e ospitalità, tutti i segreti per essere competitivi nel turismo a portata di click. Un incontro pensato per chi lavora nel mondo del turismo e gestisce servizi e strutture extralberghiere e non. Nel cartellone sono stati inseriti eventi nazionali ed internazionali.

Il programma

Confartigianato turismo e spettacolo promuove vecchie e nuove professioni del turismo e dello spettacolo. Sono gli artigiani della cultura: gli operatori che trasformano i sogni in luoghi ed esperienze da scoprire e vivere insieme. Un plauso all’iniziativa arriva dall’attuale presidente provinciale di Confartigianato Palermo, Giuseppe Pezzati. “È un’occasione importante per la città di Palermo - ha detto - e per le nostre imprese. Numerosi gli eventi in programma che possono portare un contributo al sistema imprenditoriale dei nostri artigiani ma nello stesso tempo tanti appuntamenti per turisti e visitatori”. “Con il ‘Clik day’ - ha sottolineato Davide Morici, presidente di Confartigianato turismo e spettacolo Palermo - abbiamo voluto presentare il calendario degli eventi promossi per il 2018 legati a vari settori, che porteranno turisti, appassionati ed esperti a Palermo. Abbracceremo tutte le categorie coinvolgendo la totalità degli artigiani, chi crea sia con le mani, sia con le menti. Il fine è anche quello di creare una rete di strutture ricettive, visto che con questi appuntamenti attireremo numerosi turisti. Tutto rigorosamente di qualità. Più alziamo il livello, più incrementiamo cultura e turismo”. 

Alla presentazione degli eventi, hanno partecipato tra gli altri, il primo ministro di Gozo, Justine Caruana, il ministro di Malta, Deo De Battista, segretario parlamentare con delega Valletta 2018, Filippo Ribisi, vicepresidente nazionale di Confartigianato Imprese, Alessandra Cerrito, visual manager Understatement agency, Roberto Albergoni, direttore generale di Manifesta 12, il consigliere comunale Giulio Cusumano, Davide Morici, presidente Confartigianato turismo e spettacolo di Palermo e Laura Arcilesi, vicepresidente Confartigianato turismo e spettacolo Palermo.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento