Aquino, la pioggia fa saltare un tombino e parte di marciapiede

Dopo il primo aquazzone di settembre, nella frazione di Aquino si sono registrati danni ad un tombino, al manto stradale e parte del marciapiede

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Pochi minuti di pioggia leggera e già nella popolata frazione di Aquino salta un tombino e parte del marciapiede. Ma questo avviene proprio dove sono stati eseguiti i recenti lavori facenti capo al contratto di quartiere di Aquino. Lavori anche consistenti nella nuova realizzazione di una parte di assetto viario della frazione, dei tombini e del rifacimento del manto stradale". La strada interessata, la via Aquino, era stata consegnata col nuovo manto stradale e il posizionamento dei tombino nel mese di maggio di quest'anno. E così, a distanza di tre mesi scarsi, con l’avvento delle prime piogge leggere, è saltato un tombino, parte del manto stradale e una parte di marciapiede. "Per questi lavori sono stati pagati dei soldi pubblici, quindi quelli dei cittadini, ed è giusto che gli uffici comunali preposti e l'amministrazione verifichino eventuali anomalie, rispetto al contratto, nella realizzazione dei lavori da parte della ditta appaltante. Già in passato avevo presentato delle interrogazioni su questi lavori visto il continuo interrompersi dei lavori; oggi ne presenterò una ulteriore per capire, a questo punto, come sono stati consegnati questi e lavori e se è intenzione dell'amministrazione approfondire la questione inerente eventuali responsabilità di terzi nell'eseguire i lavori".

Torna su
PalermoToday è in caricamento