Meno autobus a Borgo Molara, Catania: "Tavolo tecnico studierà soluzioni alternative"

L'assessore alla Mobilità, Giusto Catania, ha preso parte al Consiglio straordinario della IV circoscrizione. L'assemblea è stata indetta alla luce delle proteste nate dopo la decisione dell'Amat di sopprimere alcune linee e modificarne altre

La riunione della IV circoscrizione

Sarà istituito un tavolo tecnico tra ufficio Traffico del Comune, Amat, Regione e IV circoscrizione per discutere della rimodulazione dei percorsi degli autobus che interessano la zona. Ad annunciarlo è stato l'assessore alla Mobilità Giusto Catania, che ha preso parte al Consiglio straordinario della circoscrizione. L'assemblea è stata indetta alla luce delle proteste nate dopo la decisione dell'Amat di sopprimere alcune linee e modificarne altre. Presente anche una folta delegazione di residenti e studenti delle scuole Rutelli, Vittorio Emanuele, Cavour, Enea Rossi.

Consegnata a Catania e al vicepresidente Amat Diego Bellia anche la petizione con le circa 1.500 firme raccolte dai cittadini, in cui si chiede di rivedere le decisioni assunte. I residenti criticano soprattutto la variazione di percorso della linea 380, che non percorre più via Sambucia, la soppressione della 906 e della 923. Da stamani intanto sono su strada le due linee 364 con rimodulazione del percorso.

"Su Borgo Molara abbiamo fatto tre ordinanze diverse in questi giorni, per provare a avvicinarci alla soluzione - ha spiegato Catania - c'è l'impegno immediato di provare da subito a limare il provvedimento su Borgo Molara per quanto concerne i divieti di sosta h24. Lunedì chiederò alla Regione una verifica dei percorsi della 906 e 923. Sarà istituito immediatamente un tavolo tecnico con ufficio Traffico, Amat, Regione e Circoscrizione per entrare nel merito della singola criticità dei percorsi e intervenire di conseguenza per superare i disagi. C'è il massimo impegno".

Per il sindaco Orlando “questo è un ulteriore passaggio di attenzione da parte dell'amministrazione per le periferie e per il continuo miglioramento dei servizi offerti alla collettività”.

La prima riunione del tavolo tecnico si svolgerà nei primissimi giorni della prossima settimana presso la sede della IV circoscrizione. "Finalmente abbiamo aperto un dialogo con l'amministrazione, da tempo cercato. Valutiamo positivamente l'incontro di oggi - dicono il presidente e il vicepresidente della IV circoscrizione Silvio Moncada e Ruggiero Guglielmo - non vogliamo fare propaganda contro l'amministrazione ma risolvere i problemi di vivibilità di intere comunità amministrate che in queste settimane hanno subito l'interruzione del pubblico servizio".

"Dispiace che quest'amministrazione - dice Serena Potenza - non abbia preso in esame le varie soluzioni prima di sospendere le linee bus per le persone più disagiate, quali giovani e anziani. Ci aspettiamo una risoluzione definitiva del problema anche per collegare le periferie al nuovo sistema tram".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il catering allo stadio per l'Italia, poi lo schianto mortale: il bar Rosanero piange il suo chef

  • Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

  • Via Ugo La Malfa, esplode pneumatico: morto gommista di 18 anni

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Truffe, droga e rapine: i boss di Brancaccio facevano spaccare le ossa ai disperati, 9 arresti

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

Torna su
PalermoToday è in caricamento