Ultras Curva Nord 12 contro Borgo Vecchio Sisma: rissa tra tifosi palermitani a Salerno, 12 denunce

Pugni, calci e cinghiate durante la sfida disputata lo scorso 25 agosto allo stadio Arechi (prima giornata di B). Le denunce sono scattate al culmine di lunghe e articolate indagini operate dal personale della polizia appartenente alla Digos della Questura della città campana

Lo stadio Arechi

A distanza di un mese "piovono" 12 denunce per i tifosi del Palermo che sono stati identificati dalla polizia per la rissa scoppiata durante la prima partita del campionato di B tra Salernitana e rosanero. La sfida è stata disputata lo scorso 25 agosto allo stadio Arechi. Le denunce nei confronti dei palermitani sono scattate al culmine di lunghe e articolate indagini operate dal personale della polizia appartenente alla Digos della Questura di Salerno.

"In particolare - hanno spiegato dalla polizia campana - durante il secondo tempo della partita si sono fronteggiati due distinti gruppi ultras palermitani, giunti a Salerno per assistere all’incontro di calcio. Dopo una breve e tesa discussione verbale, gli appartenenti ai due gruppi, rispettivamente 'Ultras Curva Nord 12' e 'Borgo Vecchio Sisma', hanno iniziato a colpirsi vioentemente con pugni, calci, utilizzando anche cinture ed aste delle bandiere. Fortunatamente nessun tifoso è rimasto ferito in maniera grave anche grazie all’immediato intervento delle forze dell’ordine presenti nei pressi del settore ospiti".

Un episodio analogo si era verificato lo scorso febbraio quando i tifosi del Palermo si scontrarono nel parcheggio dello stadio Curi prima della partita Perugia-Palermo. Il Questore di Perugia in quel caso aveva disposto il divieto di accesso in luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive a carico di 9 tifosi del Palermo. Tutti i supporter violenti, grazie alle indagini delle Digos di Perugia e Palermo, furono identificati e denunciati. Per la cronaca: la rissa, come spiegò la polizia, era esplosa tra appartenenti alla stessa tifoseria, quella palermitana. Ad incastrarli anche le immagini di videosorveglianza dello stadio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • Spopola a Palermo la truffa dello specchietto: "Piovono segnalazioni..."

Torna su
PalermoToday è in caricamento