Differenziata, Rap apre alle scuole il Centro comunale di raccolta di viale dei Picciotti

A dare il via ad un ciclo di visite guidate gli alunni dell'istituto Raimondo Franchetti. L'azienda spiegherà agli studenti come funziona il sistema di riciclo dei rifiuti. Norata: "Vogliamo contribuire ad un vero cambiamento culturale"

Il centro comunale di raccolta di viale dei Picciotti

Il Centro comunale di raccolta di viale dei Picciotti apre le porte alle scuole. L'istituto Raimondo Franchetti di via Amedeo D’Aosta darà il via domani ad un ciclo di visite guidate a cura della Rap. Agli studenti verrà spiegato il sistema di riciclo dei rifiuti, come effettuare una corretta raccolta differenziata e le attività di premialità che l'azienda - assieme all'amministrazione comunale - sta portando avanti per diminuire i conferimenti in discarica.

A visitare l'impianto provvisorio di viale dei Picciotti saranno 25 alunni e 3 docenti. La stessa scuola Franchetti ha programmato con la Rap per i prossimi mesi l'appuntamento con altre classi: il 27 marzo, il 3, 10 e 17 aprile, il 9 e 22 maggio. "All'indomani della manifestazione Global Strike for Future, dove i giovani si sono voluti riappropriare del loro futuro e del futuro del pianeta, anche la Rap vuole contribuire ad avviare un vero cambiamento culturale - afferma l'amministratore unico Giuseppe Norata -. Tutti hanno il diritto di vivere nella propria città in un contesto di decoro, contro chi deturpa gli angoli di strada con discariche di ingombranti o abbandono di sacchetti di rifiuti vari".

"Separare, recuperare e riciclare - aggiunge Norata - è l'unica via da percorrere per aumentare le percentuali di avvio a riciclo dei rifiuti conferiti. Ben vengano quindi queste attività di educazione ambientale che vertono ad una assunzione di responsabilità da parte di tutti, a salvaguardia dell’ambiente in cui si vive".

La Rap parteciperà all’appuntamento annuale di "RicicloAperto", iniziativa del Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica). Per l'occasione oltre 150 alunni, assieme ad esperti comunicatori di Comieco, illustreranno l'excursus che il materiale, costituito da carta e cartone, compie dopo il conferimento negli appositi contenitori. Gli impianti che in Sicilia hanno aderito a "RicicloAperto", aprendo le porte alle scuole, sono in tutto 16: 4 in provincia di Palermo, incluso quello della Rap. 
 

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • A cena fuori con tutta la famiglia, quali sono le pizzerie e i ristoranti bimbo-friendly a Palermo

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

  • Monreale, si allontana da casa per bruciare le sterpaglie: pensionato trovato morto

Torna su
PalermoToday è in caricamento