Ztl, il Comune ci ripensa: "Pass non attivabili dopo l'ingresso nell'area a traffico limitato"

La precisazione dell'assessore alla Mobilità Riolo per "fugare il rischio di malintesi che facciano incorrere i cittadini in sanzioni". L'amministrazione in un primo tempo aveva annunciato che con le telecamere attive sarebbe stato possibile pagare anche a posteriori

"Qualsiasi pass per l'accesso alla Ztl, compresi quelli giornalieri, deve essere attivato prima dell'ingresso nella stessa area. Ciò proprio perché l'accesso è impossibile per quelle vetture che non rispettano i criteri fissati dal regolamento e, soprattutto, che non rispettano i parametri di sicurezza quali l'essere in regola con la revisione e con la copertura assicurativa". A precisarlo è l'assessore alla Mobilità del Comune, Iolanda Riolo, per "fugare il rischio di malintesi che facciano incorrere i cittadini nel rischio di sanzioni involontarie".

E dire che l'amministrazione comunale, con l'attivazione delle telecamere, aveva annunciato in un primo tempo che sarebbe stato possibile pagare anche a posteriori. Salvo poi precisare che non sarà più possibile "sanare" la propria posizione entro le 24 ore successive finché le telecamere non funzioneranno in tutti i varchi.

"E' quindi bene chiarire e ribadire - sottolinea adesso l'assessore Riolo - che non è possibile attivare i pass giornalieri dopo l'ingresso in area di Ztl e che le eventuali sanzioni rilevate tramite il sistema di rilevamento automatico o dalle forze dell'ordine non potranno in alcun modo essere contestate. L'unica maniera per non incorrere nelle sanzioni previste è quella di dotarsi di un pass per transitare in Ztl, sia esso annuale, semestrale, mensile ovvero giornaliero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Omicidio di Ana Maria, parla l'ex compagno: "Mi ha detto che aspettava un figlio da me"

  • Poliziotti si fingono inquilini e scovano super latitante in casa: arrestato Pietro Luisi

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

Torna su
PalermoToday è in caricamento