Porte chiuse all'asilo nido di Partinico e bimbi a casa, Cgil: "Grave disservizio"

A sollevare il caso sono la segreteria provinciale della Funzione Pubblica Cgil e la Camera del Lavoro: "Il commissario straordinario aveva assicurato che per il 1° ottobre tutto sarebbe stato pronto. Per il secondo anno consecutivo un servizio essenziale per l’infanzia non viene fornito"

foto archivio

"L’asilo nido comunale di Partinico non ha ancora iniziato la sua attività". A sollevare il caso sono la segreteria provinciale della Funzione Pubblica Cgil e la Camera del Lavoro di Partinico.

"Il commissario straordinario aveva assicurato che per il 1° ottobre tutto sarebbe stato pronto. Per il secondo anno consecutivo un servizio essenziale per l’infanzia non viene fornito, con ricadute gravi nell'organizzazione della vita sociale delle famiglie con bambini in età di asilo nido e una emergenza occupazionale per le diciotto lavoratrici che da oltre 20 anni svolgono questo lavoro. Ci dispiace ancora una volta costatare – dicono da Fp Cgil e Camera del Lavoro - che il servizio asilo nido non viene fornito, nonostante le assicurazioni che il commissario straordinario ci ha fornito negli incontri sindacali del 27 agosto e del 24 settembre scorso. Pur essendo consapevoli che il Comune è in dissesto finanziario, ci risulta incomprensibile come mai, nonostante il finanziamento della Regione di 150 mila euro del novembre scorso, a tutt’oggi il servizio non venga erogato. Pertanto facciamo appello al commissario straordinario e al Consiglio comunale affinché intervengano con gli strumenti e i poteri di cui dispongono per assicurare al più presto il servizio dell’asilo nido pubblico alla città di Partinico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Omicidio di Ana Maria, parla l'ex compagno: "Mi ha detto che aspettava un figlio da me"

  • Poliziotti si fingono inquilini e scovano super latitante in casa: arrestato Pietro Luisi

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

Torna su
PalermoToday è in caricamento