Quei tifosi che volevano portare la "torta 100 colpi" al Barbera: niente stadio per 47 salernitani

Doccia gelata per gli ultras campani: il Consiglio di Giustizia Amministrativa al quale è ricorso la Questura palermitana, ribalta la decisione del Tar Sicilia e riconferma il daspo. I fatti risalgono al dicembre 2017, quando fu scoperto un autobus carico di fumogeni e petardi

Doccia gelata per 47 tifosi della Salernitana: il Consiglio di Giustizia Amministrativa al quale è ricorso la Questura della provincia di Palermo, ribalta la decisione del Tar Sicilia- sezione Palermo e riconferma il daspo per i sostenitori granata. I fatti risalgono al dicembre 2017, quando gli ultras campani giunsero al Barbera, in trasferta: fu scoperto un autobus carico di fumogeni e petardi per il quale scattò un provvedimento per tutti i tifosi coinvolti.

I tifosi avevano fatto ricorso avverso il provvedimento del Questore e il TAR lo aveva accolto. Adesso, la amara sorpresa: i 47 tifosi della Salernitana non potranno più varcare la soglia degli stadi italiani. 

Tra il materiale che i tifosi della Salernitana stavano per portare al Barbera nel loro viaggio verso Palermo c'era anche la cosiddetta "torta 100 colpi". Così gli agenti dei commissariati di polizia stradale di Bagheria e Termini Imerese e del XI Reparto Mobile del capoluogo, intervenuti poche ore prima della partita Palermo-Salernitana nell’ambito dei consueti servizi di sicurezza e controllo predisposti dalla Questura fecero scattare un maxi sequestro.

La polizia quel pomeriggio scovò un grosso quantitativo di fumogeni e giochi pirotecnici. Tra questi - oltre alla "torta 100 colpi" (che sparata in aria è capace di raggiungere altezze notevoli con lanci multicolore dalla lunga durata) - anche una ventina di "candele" e alcuni  "bengala fireman", nascosti all’interno di un pullman a bordo del quale viaggiavano circa 50 tifosi salernitani. "La scoperta - dissero subito dopo dalla questura palermitana - è arrivata nel corso delle cosiddette ispezioni preventive predisposte nei confronti della tifoseria ospite all'interno dei mezzi diretti allo stadio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il catering allo stadio per l'Italia, poi lo schianto mortale: il bar Rosanero piange il suo chef

  • Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

  • Via Ugo La Malfa, esplode pneumatico: morto gommista di 18 anni

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Truffe, droga e rapine: i boss di Brancaccio facevano spaccare le ossa ai disperati, 9 arresti

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

Torna su
PalermoToday è in caricamento