Palermo dice "no" alla plastica, vietati piatti e bottiglie: multe fino a 500 euro

I controlli saranno affidati alla polizia municipale. L'ordinanza di Orlando, che vale per gli esercizi commerciali, entrerà in vigore tra due settimane (il 15 febbraio). Il commento del presidente della Terza commissione del Consiglio comunale: "Così tuteliamo l'ambiente"

“L’ordinanza del sindaco Leoluca Orlando che rende anche Palermo una città ‘Plastic-free’, limitando l’uso della plastica, va nella giusta direzione: alcuni mesi fa in consiglio comunale è stato approvato un ordine del giorno, presentato da Idv, che impegnava il sindaco proprio in questo senso. Siamo soddisfatti del risultato”. Lo dice il presidente della Terza commissione del Consiglio comunale, Paolo Caracausi (Idv) che commenta così la decisione del Comune di "vietare" la plastica per gli esercizi commerciali.

Previste multe da 50 a 500 euro ai locali che servono ai loro clienti bottiglie, bicchieri o stoviglie di plastica. Sanzioni anche a chi distribuisce il materiale (compresi gli ambulanti). I controlli saranno affidati alla polizia municipale. L'ordinanza di Orlando entrerà in vigore tra due settimane (il 15 febbraio) e prevede che per concerti, manifestazioni, sagre, mercatini ed eventi pubblici sarà vietato commercializzare e distribuire sacchetti e stoviglie non biodegradabili (e quindi bicchieri, piatti, posate, cannucce o bastoncini per mescolare il caffè).

“Proprio in commissione – aggiunge Caracausi – stiamo discutendo del nuovo regolamento sui rifiuti ascoltando le associazioni ambientaliste e la riduzione della plastica, che inquina i fondali marini e i corsi d’acqua, è stata al centro del dibattito. E’ intendimento della commissione prevedere anche nel regolamento una limitazione all’uso della plastica, incentivando l'impiego di materiali biodegradabili”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (44)

  • lui il sindaco lo sa fare

  • Ogni tanto leggo questi articoli, mi chiedo: <<Si.. c'è la faremo>>. Proprio come l'immondizia differenziata "svolta" al centro e le periferie siamo a quota zero.

  • Non credo proprio. Alla fine come si dice alla palermitana pigghia a carta e ammuoghhia

  • non sapete riciclare la plastica perché questo comune e’ incapace,ignorante ,?in altre nazioni pagano per avere la plastica e voi inserite verbali , Quindi il vetro no , la plastica no , e quindi ?

  • In tutte le vie panormitane si vendono bottiglie e piatti di plastica nelle bancarelle....le prese x il c... tenetevele x voi

    • 15 Febbraio

  • Oh, finalmente si ritornerà alle buone vecchie bottiglie di vetro rotte sulle spiaggie... Usare intelligentemente la plastica riciclandola, no eh?

  • Per Cosimo... è lei ad essere in malafede e cieco. Palermo migliorata? Con la munnizza ad ogni angolo di strada? Con i cantieri aperti che hanno messo in ginocchio centinaia di attività commerciali per non parlare della viabilità e del traffico assurdo? Le ztl che servono solo a portare soldi alle casse comunali? Il tram che ha solo sconvolto una città senza portare nessun beneficio visto che utenti sono pochissimi? Un sindaco che autorizza di fatto l'occupazione abusiva delle case (presi in giro da tutta Italia...) concedendo la residenza (eh certo i residenti possono VOTARE!)..se vuole continuo... ma la smetta solo un pdiota può approvare le azioni di questo "signore", un dinosauro che si trova dove si trova solo perchè i veri ignoranti e delinquenti lo hanno sempre votato...ma come dice qualcuno "la pacchia è finita!".

  • Provvedimento importante e coraggioso da adottare in tutti i comuni Siciliani e Italiani . Certo bisogherà rieducarci ma certamente vivremo in un contesto molto più pulito . Grande ORLANDO .

  • Avatar anonimo di Cosimo
    Cosimo

    Ma vi rendete conto che state sempre a criticare uno dei pochi sindaci con le palle, preso come esempio di valori positivi in tutto il resto del mondo? Negli ultimi anni Palermo è migliorata tantissimo e chi lo nega è in malafede. E, attenzione, parlo della città: ztl, tram, arte, cutura. È diventata grazie alle politiche di Orlando una delle principali mete turistiche in Europa nel 2018. Con enorme ritardo parte la differenziata e voi avete il coraggio di lamentarvi...ma lamentatevi con quei porci che per lagnusia buttano l'immondizia per strada e non con chi prova a rimediare alla vostra inciviltà. La vera Panormus, "tutto porto", è città aperta, viva e accogliente ma purtroppo l'ignoranza e il razzismo sono cancro dilagante di questa società e non stupisce sentire che anche in Sicilia si elogiano criminali razzisti dalle politiche scellerate. Sarà la storia a dare il suo Giudizio.

    • Bene, adesso asciughi la lingua.

      • ahahah....grande Vincent

    • Ok adesso si può svegliare,il sogno è finito,siamo nella realtà…..

  • quindi i commercianti dovranno fornire i di bottiglie d'acqua in vetro che costano di più. inoltre il consumatore é costretto a bere l'intera bottiglia dentro l'esercizio commerciale visto che quest'ultimo non sarà in grado di fornire bicchieri in vetro da asporto.

  • Purtroppo è tutta questione di business... Ormai vige l'ambientalismo di facciata..

  • ma che gran buffonata non riescono a far funzionare la differenziata figuriamoci sta altra cag.. Signor sindaco vai a casa e chiuditi in un convento 

  • Avatar anonimo di Davide
    Davide

    Vorrei far presente al vostro amatissimo e stimatissimo sindaco Leoluca Orlando che nel 2017 ha emesso un ordinanza dove vietava la vendita a commercianti e ambulanti e "obbligarli" a utilizzare la plastica,dunque, versare birre e altre bevande ai propri clienti.Ora mi sorge un quesito quando la signora rosalia si accinge a partecipare al festino il 15 luglio il commerciante o l'ambulante dove deve versare da bere? 'Nto fazzulietto e poi su spriami 'nta vucca.

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    E bravo il sindaco, si sta mettendo a preoccupare per la città di Palermo!! Speriamo ché la sua preoccupazione non sia dedita al business delle sanzioni!! In ca sicuru  eeee, anche perché tante strade sono al buio, tutta la città e dissestata, quindi i conti tornato sempre a fare cattivi pensieri.

  • ????????????????????????????ogni tanto una sparata????????????

  • Avatar anonimo di Dario
    Dario

    Non è qualcosa attribuibile al sindaco è un divieto per leggi europee che dovevano partire nel 2019 e già siamo qui... se fosse stato per lui figuriamoci...

  • Avatar anonimo di 800a
    800a

    Tuteliamo l' ambiente?.e a munnizza nelle strade e nei punti dove c' erano i contenitori ..tipo..via lincoln che la sera non si puo camminare ru fetu unni i mettiemu?.parole parole parole...diceca mina e alberto lupo.

  • in Germania da almeno 10anni...dico 10anni...riciclano bottiglie di plastica ed altro materiale con apposite macchine che ti rilasciano 20/30centesimi a bottiglia che inserisci per riciclata...capisco che una bottiglia di acqua per esempio invece di acquistarla 50cent..l acquisti 80cent...ma almeno avrai il buon senso di responsabilità e recuperare su 10 bottiglie già 3€...considera questa cifra a grande quantità... è si rispetterà l inquinamento da plastica....

    • Fantascienza………..

  • Le buffonate all'italiana, anzi alla palermitana. Ora tuteliamo l'ambiente, se vabbè.

    • Certo, sicuramente meglio quando buttiamo i rifiuti per terra e i mobili vecchi per strada.

  • Quindi se vendo una bottiglietta d'acqua devo versarla in un bicchiere di carta?

    • Nelle mani.

  • Intanto la politica sta facendo la sua parte, finalmente!

  • È giusto multare chi getta i rifiuti o chi non fa la differenziata Ma per tutti non solo per noi. Siamo stanchi di subire la qualità della vita e scesa tanto sotto che dobbiamo misurarla con i numeri relativi.

  • e poi, visto e considerato negli articoli precedenti, che il comune non ha i soldi per pagare i vigili, tu credi che il servizio funzionerà ? io credo proprio di no! e solo politica del prelevare sempre denaro ai poveri contribuenti che pagano lasciando gli altri liberi di agire sempre sulla scorrettezza e l'illegalità. La gente ormai capisce tutto e si è resa conto che il populismo lo fa la il Sindaco con le sue ordinanze che non portano a nulla! Una politica fatta di chiacchiere senza nessun riscontro per la nostra collettività. Siamo sul bordo di un precipizio è questa credi che sia la soluzione?

  • il problema è che non c'è lo stesso metro in tutta la città il cittadino che paga le tasse pagherà pure la multa se sbaglia, ma chi non paga nulla continuerà a fare i porci comodi

  • Avatar anonimo di KIWI
    KIWI

    Palermo dovrebbe dire anche: NO all' abbandono illecito di rifiuti; NO ai parcheggiatori abusivi; NO alla mafia; Purtroppo abbiamo un sindaco che dice sempre SI.

    • E non mi sembra che nemmeno i cittadini dicano di no purtroppo.

  • Speriamo che abolisca anche quella del volantinaggio pubblicità.

  • Ogni tanto fa una cosa giusta.

  • immagino allo zen quante multi si faranno. Neanche con l'esercito. A pagare sono sempre gli stessi, Bella politica!

    • come le multe per divieti di sosta, autovelox, caschi, etc.... In certi quartieri la polizia municipale non ci entra nemmeno. Gli esattori li fanno sempre con la via Libertà e simili, dove il cittadino paga e dove non è pericoloso.

  • Finalmente!!!.....la frittata ormai è fatta però.

  • Scusate,vorrei fare una domanda.Non conosco benissimo il tema,vorrei sapere se inquina più la plastica riciclabile o i detersivi e l’utilizzo di acqua per pulire.Vorrei una risposta da qualcuno competente per poter prendere una decisione personale,grazie.

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nino Di Matteo rimosso dal pool stragi per colpa di un’intervista

  • Elezioni

    Il giorno delle Europee, urne aperte fino alle 23: Mattarella a Palermo per votare

  • Cronaca

    Rimprovera "sporcaccione" che lancia spazzatura dal finestrino e viene investito

  • Cronaca

    Ladri e scassinatori seriali in centro città: erano l'incubo della notte, arrestati

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento