Milza e sorrisi, Nino 'u ballerino ai giovani del Malaspina: "Nella vita si può sbagliare..."

Il noto meusaro "in carcere" per offrire ai ragazzi detenuti l'occasione per apprendere un potenziale mestiere: "La vita può cambiare in meglio, occorre fare tesoro dei propri errori e andare avanti"

Nino il Ballerino

Un’opportunità per i giovani presenti nella struttura penale minorile Malaspina affinché l’apprendimento di un mestiere possa rappresentare un’occasione di riscatto per un futuro all’insegna del lavoro. E' questo il senso della presenza di Antonino Buffa, conosciuto come Nino ‘u Ballerino, all’evento che si è tenuto oggi nel carcere per minorenni, dal titolo “Una pizza per un sorriso” a cura della Federazione Italiana Pizzaioli.

Giunto alla seconda edizione, l’evento è propedeutico a un corso che si terrà in autunno e che mira all’avvio dei giovani detenuti alla figura professionale di aiuto pizzaiolo. “E' stato un piacere per me illustrare ai presenti le modalità con le quali svolgo il mio lavoro – spiega Nino, che nel 2015 ha ricevuto l’Oscar del Cibo di Strada – perché penso che grazie all’apprendimento di un mestiere la vita possa cambiare in meglio: si può sbagliare, ma occorre fare tesoro dei propri errori e andare avanti”.

Nino - si legge in una nota - è attualmente impegnato a portare in giro per la Sicilia le specialità che lo hanno reso noto: l’ultima manifestazione alla quale ha partecipato, in ordine temporale, è stato “Street Food e Artigianato” nella Baia di Cornino, nel Trapanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Stress? Rabbia? Arriva a Palermo la Rage Room, la stanza dove puoi spaccare tutto

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento