“La ricorrenza si sta avvicinando”, minacce alla madre di Natale Giunta

In quattro a bordo di un'auto si sono presentati davanti al cancello della residenza della famiglia del cuoco a Termini Imerese. Potenziata la vigilanza per lo chef palermitano

Natale Giunta

Ancora nel mirino della mafia lo chef Natale Giunta. In  quattro a bordo di un'auto si sono presentati davanti al cancello della residenza della sua famiglia a Termini Imerese dicendo alla madre dell'imprenditore: “Ricordi a suo figlio che si sta avvicinando la ricorrenza”. Il riferimento sarebbe al fatto che si avvicina l'anniversario della denuncia degli estorsori presentata da Giunta.

I due poi sono saliti in auto e sono fuggiti via. La donna ha raccontato l'episodio ai carabinieri. La vicenda ha determinato un potenziamento della vigilanza per il cuoco palermitano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • Incassa il reddito di cittadinanza ma lavora (in nero) in un panificio, denunciato

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento