Maltempo, strade allagate e disagi: scia di incidenti stradali in poche ore

Decine le chiamate alla sala operativa dei vigili del fuoco. Situazione critica soprattutto all'Addaura e nei pressi del cimitero dei Rotoli. In viale Regione auto in testacoda, in via dell'Orsa Minore un furgoncino si è ribaltato. In via Marchese di Roccaforte utilitaria contro un semaforo

Via Marchese di Roccaforte

Maltempo e disagi: il bilancio delle prime piogge, dopo l'allerta meteo "gialla" diramata ieri dalla Protezione civile per la Sicilia settentrionale, fa già registrare a Palermo incidenti, strade allagate e tombini saltati. La pioggia ha causato diversi sinistri nelle prime ore della mattina.

Maltempo, strade allagate allo Sperone: bloccato anche il tram

 Il primo in viale Regione Siciliana - direzione Trapani, all'altezza del cavalcavia di via Ernesto Basile - dove la carreggiata è completamente allagata. Un'auto è andata in testacoda ed è stato necessario l'intervento una volante della polizia per soccorrere l'automobilista alla guida del mezzo.

Un altro incidente si è verificato in via dell'Orsa Minore, dove un furgoncino si è ribaltato, probabilmente a causa di un tombino scoperchiato (foto a destra inviata da Matteo Sclafani). Sul posto i vigili del fuoco, che hanno estratto il conducente dall'abitacolo, e il 118. L'infortunistica della polizia municipale sta effettuando i rilievi per capire meglio la dinamica.

Terzo episodio in via Marchese di Roccaforte. Qui un automobilista ha perso il controllo del mezzo ed è finito sul marciapiede. Nell'impatto ha travolto e distrutto un semaforo pedonale. Anche in questo caso sarà la sezione infortunistica della polizia municipale a eseguire i rilievi. Nella notte invece i vigili sono intervenuti in via Roma, dove il conducente di una Hunday Hatos ha perso il controllo ed è finito contro un palo (foto in allegato). 

Raffica di chiamate ai vigili del fuoco nella zona dell’Addaura e del cimitero dei Rotoli. Disagi anche per alcune auto rimaste impantanate a Bagheria, Casteldaccia e Ficarazzi. Oggi, in previsione di venti da forti a burrasca, il dirigente del settore del Verde del Comune ha deciso la chiusura a scopo precauzionale di ville e giardini presenti città. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperone sotto shock, annuncia suicidio su Facebook e si toglie la vita

  • E' morto "U Zu Totò", per 50 anni ha fritto panelle e crocchè accanto alla Fiera

  • I palermitani con la colla sulle mani, la "banda dell'Attak" fermata prima del colpo in banca

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

Torna su
PalermoToday è in caricamento