Luciano Ligabue "stregato" dal mare palermitano

Il cantautore di Correggio è stato "avvistato" in un noto hotel di Santa Flavia. E tra i fan si accende la speranza di poterlo incontrare

Luciano Ligabue a Santa Flavia

Lontano dalle scene, il cantante Luciano Ligabue si concede qualche giorno di relax a Palermo. Il cantautore di Correggio è stato "avvistato" in un noto hotel di Santa Flavia. Da sempre schivo e geloso della sua privacy non ha condiviso, come fanno invece molti colleghi, scatti della sua permanenza in Sicilia tramite i social network. Ma le foto scattate da chi lo ha incrociato stanno facendo il giro del web. Tra i fan palermitani si accende la speranza di poterlo incontrare. Solo a marzo ha annunciato di volersi prendere un periodo di pausa: "Mi fermo per un po'. Dopo due anni senza sosta, ho bisogno e addirittura voglia, in questo caso, di non avere scadenze davanti…".

ligabue-6

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di Tony
    Tony

    Io gli ho parlato...e veramente mi disse che e" stregato ra munnizza.

  • tutti i vip che vengono a Palermo dicono che sono innamorati della città, mentre il taxi fuori li aspetta per riportarli in aeroporto....

  • il rock è Vasco Rossi

  • E quindi?

    • Poi te lo spieghiamo....

      • Grazie.

  • Avatar anonimo di Dario
    Dario

    Tranquillo Luciano goditi la pausa, il relax ci vuole, condivido in pieno il tuo essere interessato alla privacy, la gente rompe e non solo, vuole sapere tutto di tutti, rompe assai su questo punto di vista... la vita privata e sacrosanta e va rispettata.

Notizie di oggi

  • Mafia

    "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    Pasqua di sangue in Sri Lanka, Orlando: "Vicino ai nostri concittadini cingalesi e tamil"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento