Schiacciata da un tir in via dei Cantieri, 95enne morta in ospedale dopo sette giorni

Francesca Di Franco si è spenta a Villa Sofia all'età di 95 anni. Nella sua vita "zia Ciccina" era sopravvissuta ad altri due incidenti e al crollo di via Bagolino, ma dopo l'amputazione delle gambe si è dovuta arrendere. Sequestrato il mezzo pesante per le indagini

I rilievi dell'Infortunistica dopo l'incidente di via dei Cantieri

Le sue gambe erano rimase schiacciate sotto un tir e per questo i medici avevano dovuto amputarle entrambe, ma dopo una settimana di agonia "zia Ciccina" si è spenta su un letto d'ospedale. E' deceduta a Villa Sofia la 95enne Francesca Di Franco, l'anziana investita lo scorso 18 giugno da un mezzo pesante in via dei Cantieri, all'altezza di via Antonio Crescenzio.

"Una scena straziante", come l'hanno descritta alcuni dei tanti testimoni presenti quel pomeriggio. La motrice di un tir stava percorrendo la strada in direzione di via Duca della Verdura quando, all'altezza delle strisce pedonali di fronte al Bar de la Vela, ha travolto la donna. Non è chiaro se il mezzo fosse in movimento o se, incolonnato nel traffico, avesse ripreso la marcia proprio quando la 95enne aveva iniziato ad attraversere.

Le immagini dai via dei Cantieri | VIDEO

Ad estrarla da sotto il tir, passato con le ruote anteriore sulle gambe dell'anziana, sono stati i vigili del fuoco. Poi l'intervento delle ambulanze del 118 e degli agenti della sezione Infortunistica della polizia municipale che hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dell'incidente e ascoltare l'autotrasportatore, trovato in stato di shock per l'accaduto.

Di Franco, sopravvissuta ad altri due incidenti e al crollo di via Bagolino dove aveva la sua salumeria, è stata portata d'urgenza a Villa. A seguito dell'intervento di amputazione delle gambe, la 95enne è rimasta sotto sedazione nel reparto di Terapia intensiva e dopo una settimana di agonia il suo cuore ha smesso di battere. Il tir è stato posto sotto sequestro per consentire agli investigatori dell'Infortunistica di mandare avanti le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento