Incendio nella discarica di Bellolampo, impianto Tmb fermo

Le fiamme, che non si sono propagate ai rifiuti, sarebbero state originate dal surriscaldamento dovuto alla presenza fra i rifiuti di cavi di plastica che hanno bloccato un ingranaggio. Sul posto le squadre della Rap e i vigili del fuoco

Un principio di incendio si è sviluppato oggi pomeriggio nell'impianto di vaglio dei rifiuti del Tmb della discarica di Bellolampo. Sembra che le fiamme siano scaturite dal surriscaldamento dovuto alla presenza fra i rifiuti di cavi di plastica che hanno bloccato un ingranaggio.

Le fiamme sono state domate immediatamente dalle squadre preposte del personale Rap, che hanno anche provveduto al blocco dell'impianto che adesso è fermo per le necessarie verifiche tecniche.

Sul posto è giunta anche una squadra dei vigili del fuoco che ha constatato che le fiamme non si sono propagate ai rifiuti in attesa di essere trattati. Nelle prossime ore si saprà quando l'impianto potrà tornare in funzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'amministratore unico di Rap Giuseppe Norata fa sapere che "per correttezza di procedura si è provveduto inizialmente a bloccare l'impianto. Dopo la verifica, una linea é stata immediatamente riattivata e sta lavorando. La seconda linea risulta danneggiata e lunedì si avvierà la riparazione e si potranno conoscere i tempi di riattivazione. Dei rallentamenti sulla raccolta potranno verificarsi ma in forma limitata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento