Incendi a Piana degli Albanesi e Monreale, a fuoco otto ettari di macchia mediterranea

A spegnere le fiamme gli uomini del Corpo forestale della Regione con l'aiuto dei vigili del fuoco. Necessario l'intervento di un canadair. Non si esclude l'origine dolosa dei roghi: indagini in corso

Il personale dei distaccamenti di Piana degli Albanesi e di Palermo-Villagrazia del Corpo forestale della Regione è stato impegnato, oggi pomeriggio, nello spegnimento di due incendi boschivi. Il primo è avvenuto in località Lasi di Piana degli Albanesi, l’altro nella zona di Portella Pozzillo a Monreale. Nell’attività sono state impegnate anche due autobotti dei vigili del fuoco.

A causa del forte vento e delle zone impervie, si è reso necessario l'intervento di un Canadair che ha operato su entrambi gli incendi riuscendo a spegnerli intorno alle ore 16. Complessivamente sono andato distrutti circa 8 ettari di bosco e macchia mediterranea. "Non si esclude l'origine dolosa degli incendi - dicono dalla Regione - e pertanto sono in corso indagini del personale del Corpo forestale per risalire agli autori del gesto criminoso".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • Paura Coronavirus a Partinico, studentessa arrivata da Shanghai: "Trattata come una minaccia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento