A Palermo arriva l'Expo del Mediterraneo: ecco la Fiera della Biodiversità alimentare

Dopo il successo delle precedenti edizioni ritorna l'evento, quest’anno “aperto” anche alle eccellenze alimentari dei Paesi del Mediterraneo: si svolgerà tra i viali dell’Orto Botanico

Dopo il successo delle precedenti edizioni ritorna a Palermo la Fiera della Biodiversità Alimentare quest’anno “aperta” anche alle eccellenze alimentari dei Paesi del Mediterraneo. La Fiera organizzata da Idimed (Istituto per la promozione e la valorizzazione della Dieta Mediterranea) giunta alla terza edizione, si svolgerà come di consueto tra i viali dell’Orto Botanico dell’Università, emblema della Biodiversità, toccando anche la sede del Parlamento Regionale e quella della Citta Metropolitana di Palermo.

“Con la fiera giunta quest’anno alla terza edizione si realizza una impresa difficile che è quella di mettere insieme istituzioni, scienziati, ricercatori, accademici e gente comune” - commenta Francesca Cerami, Direttore Generale IDIMED - Tra le “mission” della Fiera anche quella di “Portare alla ribalta il tema salute, offrendo la soluzione della prevenzione attraverso corretti stili di vita, responsabilità congiunta di tutti: famiglie, scuole, medici, politici e amministratori. La salute - aggiunge Francesca Cerami -  è un bene comune da tutelare nell'interesse di tutta la Comunità ed è per questo che quest’anno in Fiera saranno previste numerose attività rivolte a grandi e piccoli, iniziative necessarie per gettare le basi per una rinnovata cultura dell’Alimentazione Mediterranea”.

Si parte giovedì 20 aprile, alle 10, nella Sala Mattarella di Palazzo dei Normanni con un convegno dal titolo “Normative, disposizioni, bandi, opportunità e strategie di sviluppo per la Biodiversità Mediterranea”. Saranno presenti: Giovanni Ardizzone, presidente ARS; Leoluca Orlando, sindaco della Città Metropolitana di Palermo; Fabrizio Micari, Rettore dell’Università degli Studi di Palermo; Davide Faraone, sottosegretario al Ministero della Salute; Antonello Cracolici, assessore all’Agricoltura della Regione, Baldo Gucciardi, assessore alla Salute, Mario Ferrara della Commissione Igiene e Sanità del Senato della Repubblica.

La Fiera della Biodiversità Alimentare rappresenta ormai la “Expo” di Sicilia e del Mediterraneo ed è dedicata alle aziende coraggiose che contribuiscono allo sviluppo nel rispetto della tradizione e attraverso la tutela e la salvaguardia dei territori. Tra gli enti co-promotori dell’iniziativa ci sono il Ministero della Salute, i Dipartimenti dell’Agricoltura e della Salute della Regione Siciliana, il Consiglio Italiano dl Movimento Europeo, l’Istituto Zooprofilattico della Sicilia, l’Ersu di Palermo, l’Ordine dei Medici e quello degli Agronomi della Provincia di Palermo, Sanlorenzo Mercato, alcuni Istituti Alberghieri dell’isola tra cui il “Pietro Piazza” di Palermo e il “Danilo Dolci” di Partinico e l’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

Torna su
PalermoToday è in caricamento