Dieta mediterranea, 3 giornate di studio promosse dall’associazione culturale “Archikromie”

Tra i relatori che animeranno le iniziative di Archikromie, i docenti universitari Rita Cedrini, Maurizio La Guardia e Pietro Columba, il giornalista di "Cronache di Gusto" e "Gambero Rosso" Francesco Pensovecchio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Prosegue il percorso di riscoperta, valorizzazione e promozione della dieta mediterranea intrapreso già nei mesi scorsi dall'associazione culturale "Archikromie" in collaborazione, tra gli altri, con l'Università degli Studi di Palermo, l'Assemblea Regionale Siciliana e la Confederazione Italiana degli Esercenti Commercianti.

A partire dal 17 marzo fino al prossimo 19 maggio, l'associazione, presieduta dall'architetto Francesca Aiello, terrà tre giornate di studio dedicate al prezioso modello nutrizionale che l'Unesco ha proclamato patrimonio immateriale dell'umanità.

Tre incontri aventi ciascuno un tema diverso: si parte sabato 17 marzo con un momento di approfondimento legato a "I cinque sensi" e si prosegue con "I percorsi culturali" protagonisti della giornata del 14 aprile; itinerario sensoriale per i mercati storici di Palermo e riflessioni su "I cittadini consumatori" nel terzo ed ultimo momento di studio, fissato per il 19 maggio prossimo.

Le prime due giornate, che vedranno anche il coinvolgimento delle associazioni "Itimed", "CoolTour Land" "Terra del Sole" e "Studio De Luca" partner australiano per i siciliani all'estero, si terranno presso la Chiesa di Sant'Antonio Abate, al Complesso Steri in piazza Marina, dalle 9:00 alle 13:00.

Tra i relatori che animeranno le iniziative di Archikromie, i docenti universitari Rita Cedrini, Maurizio La Guardia e Pietro Columba, il giornalista di "Cronache di Gusto" e "Gambero Rosso" Francesco Pensovecchio, Antonella Italia e Maria Luigia Dia, rispettivamente presidenti di "Itimed" e "CoolTour Land".

Coordineranno gli incontri, oltre al presidente di "Archikromie" Francesca Aiello, anche Federico Pensovecchio e Salvatore Adragna, rispettivamente responsabile del Dipartimento Dieta Mediterranea e vice - presidente dell'associazione.

Previsti inoltre, nella giornata di apertura, i saluti e gli interventi del Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Palermo Roberto Lagalla, del presidente della Commissione Attività produttive dell'ARS Salvino Caputo e del presidente regionale della CIDEC Salvatore Bivona.

 

Torna su
PalermoToday è in caricamento